Gennaro Palmieri
Gennaro Palmieri
Inbox

La dottoressa Lucia Negroponte va in pensione, la lettera di ringraziamento di Gennaro Palmieri

«Un giusto e doveroso ringraziamento ad un'impiegata zelante»

Sarà capitato a molti di noi di dover bussare alla porta di uffici pubblici per una pratica non andata a buon fine, per un documento mancante o per una risposta che ci ha fatto adirare inducendoci a considerazioni poco dignitose nei confronti dell'impiegato di turno. Tutto questo perché spesso, anzi quasi sempre, ci arroghiamo il diritto di pretendere tutto e subito non considerando che non siamo gli unici a bussare a quella porta.

Ancora più spesso però abbiamo dimenticato di metterci dall'altra parte della scrivania e considerare la mole di lavoro delle persone che svolgono il proprio compito a contatto diretto ed indiretto col pubblico, avendo la pretesa e l'altezzosità di voler avere sempre ragione, par ogni richiesta, e irritati per i tempi di attesa per una risposta alla nostra domanda.

Detto ciò dobbiamo considerare che noi, persone diversamente abili, abbiamo bussato ad una porta dove abbiamo incontrato un'Assistente Sociale, nella persona della Dott.ssa Lucia Negroponte che pur se a volte, un pò benevolmente burbera, è stata sempre dalla nostra parte, attraverso la propria mansione lavorativa, non abbandonandoci mai a noi stessi, cosciente delle nostre esigenze e necessità primarie, consigliandoci, supportandoci e soprattutto sopportandoci.

Persona sempre disponibile, instancabile, professionalmente preparata, sempre dalla parte dei più deboli per semplificargli ed alleggerirgli l'esistenza. Ma le cose belle finiscono sempre presto lasciandoci, per fortuna, ricordi indelebili di gratitudine che ci accompagneranno per molto tempo.

Il tempo è tiranno è scorre inesorabile ed anche la carriera lavorativa della nostra dottoressa è arrivata al capolinea il prossimo mese di Febbraio, dal momento che ha raggiunto la pensione per i limiti di età e potrà godersi il meritato riposo con tutto il nostro affetto e riconoscenza, il più a lungo possibile. Ci ricorderemo a lungo delle cose che ha fatto per noi. Una persona vulcanica come Lei non smetterà certo di "lavorare" solo perchè arrivata all'età della pensione. Siamo curiosi di assistere alle Sue prossime mirabili imprese! Grazie per i suoi anni di duro lavoro e dedizione.

Adesso viene il bello! Una seconda giovinezza e tanto tempo libero. La pensione non è un traguardo, ma la linea magica di un orizzonte dove poter rallentare per raccogliere i sogni di una vita. Allora si fermi, si rilassati, guardi le persone che si stringono intorno a Lei per festeggiarLa. È la Sua ricompensa, è un modo per dirLe Grazie del grande lavoro che ha svolto. E' una persona speciale.

Vogliamo sperare e confidare in Dio che chi la sostituirà avrà la stessa sensibilità, professionalità, disponibilità, solerzia e pazienza che la Dott.ssa Lucia Negroponte ci ha sempre dimostrato e concesso.

Auguri per questo nuovo inizio nella gioia e nella lode per la vita!

Grazie di cuore! Le vogliamo bene! La salutiamo, ricordandoLe che non la scorderemo Mai. In bocca al lupo!

- Gennaro Palmieri per i diversamenti abili di Trani

  • Lavoro
Altri contenuti a tema
Centri impiego Bat: in 6 mesi crescono del 100% le offerte di lavoro e di 10 volte le candidature Centri impiego Bat: in 6 mesi crescono del 100% le offerte di lavoro e di 10 volte le candidature Sono 640 le persone richieste a dicembre 2022, cui si sommano 177 posizioni aperte all’estero
Centri per l’impiego Bat: le aziende ricercano 634 persone da assumere Centri per l’impiego Bat: le aziende ricercano 634 persone da assumere In forte aumento le offerte di “Turismo e ristorazione” e “Industria, trasporti e metalmeccanico”.
3 Rinnovato il direttivo dell'Ancri Bat, tra gli iscritti anche tanti tranesi Rinnovato il direttivo dell'Ancri Bat, tra gli iscritti anche tanti tranesi Riunita l'assemblea per il rinnovo delle cariche riunitasi a Bisceglie, ha riconfermato Presidente Cosimo Sciannamea
Centri per l’impiego Bat: oltre 160 annunci aperti e quasi 500 persone da assumere Centri per l’impiego Bat: oltre 160 annunci aperti e quasi 500 persone da assumere Trasmessi in media 4 curriculum per ogni profilo ricercato dalle aziende
Centri per l’impiego Bat: quasi 500 persone da assumere nelle aziende Centri per l’impiego Bat: quasi 500 persone da assumere nelle aziende Al vertice del report “Commercio e artigianato” e “Turismo e ristorazione”.
Centri impiego Bat: sono 437 i profili lavorativi ricercati, in particolare nel "commercio e artigianato” e “costruzione, impianti e immobiliare” Centri impiego Bat: sono 437 i profili lavorativi ricercati, in particolare nel "commercio e artigianato” e “costruzione, impianti e immobiliare” Disoccupati, percettori di sussidi, studenti e laureati: ciascuno può trovare la risposta alle proprie esigenze formative e lavorative nei centri per l'impiego
1 Centri impiego Bat: oltre il 20% in più di posizioni aperte Centri impiego Bat: oltre il 20% in più di posizioni aperte Sono 437 i profili ricercati, in particolare nel "commercio e artigianato” e “costruzione, impianti e immobiliare”
Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo” Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo” Il segretario generale della Cgil provinciale nel commentare i dati attuali
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.