Scuola Papa Giovanni
Scuola Papa Giovanni
Inbox

Nuovi impianti di riscaldamento alla Papa Giovanni, la lettera dei genitori

«Ci teniamo a ringraziare chi ha tenuto fede alle promesse fatte»

A conclusione dei lavori che hanno visto la realizzazione di un nuovo impianto di riscaldamento nel plesso "Papa Giovanni XXIII" ospitante sezioni di scuola dell'infanzia e classi di scuola primaria, noi tutti genitori vogliamo esprimere un vivo e sentito ringraziamento a tutti coloro che lo hanno reso possibile. Al nostro sindaco, Amedeo Bottaro, che si è reso disponibile a darci tutti i chiarimenti necessari, a tranquillizzarci puntualmente, a mettere i nostri figli davanti a tutto, a comprendere quanto tenessimo a quello che consideriamo il "nostro" plesso, dove abbiamo deciso di mandare i nostri figli.

Vogliamo ringraziare l'impagabile Debora Ciliento, per noi non semplicemente l'assessore, ma la nostra amica di sempre che tale si è mantenuta nel corso di questi anni, sempre presente, sempre sorridente, nonostante le numerose difficoltà che ogni giorno le tocca affrontare. Vogliamo ringraziare la dott.ssa Patrizia Albrizio che ha saputo come gestire il discorso refezione scolastica, la consigliera Patrizia Cormio e tutti coloro che hanno concorso alla soluzione della situazione. Vogliamo ringraziare i tecnici e gli operai che hanno instancabilmente lavorato durante tutto il periodo natalizio. E vogliamo ringraziare il dirigente del 3^ circolo "D'Annunzio", il prof. Maggialetti, il nostro dirigente, diventato ormai un punto di riferimento forte e significativo per noi genitori, una persona in cui poter riporre finalmente fiducia e che tanto si adopera, ogni giorno dell'anno, per il circolo e per gli alunni che lo frequentano.

Polemiche, notizie infondate, quelle ci sono e saranno sempre, anche a questa lettera seguiranno sicuramente commenti, ma noi teniamo a ringraziare chi ha tenuto fede alle promesse fatte, e del resto c'e' un proverbio cinese che recita "non fare mai del bene, se sai di non poter sopportare l'ingratitudine", ma noi non vogliamo essere ingrati, questa volta.

Per i genitori del plesso "Papa Giovanni XXIII"
Eleonora Valente
Maria Lettini
Arcangela Pignataro
  • Via Papa Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Banchetto solidale alla Papa Giovanni XXIII per sostenere i malati di cecità Banchetto solidale alla Papa Giovanni XXIII per sostenere i malati di cecità Fino al 21 dicembre vendita di cubotti pieni di croccantini artigianali
Sicurezza stradale, in via Papa Giovanni assenza di segnaletica pedonale in prossimità della scuola Sicurezza stradale, in via Papa Giovanni assenza di segnaletica pedonale in prossimità della scuola La denuncia del residenti in vista dell'inizio dell'inizio del nuovo anno scolastico
Natura che cura, nella scuola Papa Giovanni il dottor Michele Spadavecchia Natura che cura, nella scuola Papa Giovanni il dottor Michele Spadavecchia Spiegherà agli studenti l'importanza di adottare stili di vita sani
Scuola Papa Giovanni, lavori all'impianto di riscaldamento ultimati Scuola Papa Giovanni, lavori all'impianto di riscaldamento ultimati Lunedì prevista la riapertura dell'edificio dopo la lunga pausa natalizia
Tombini rubati o divelti: il pericolo corre su via Papa Giovanni Tombini rubati o divelti: il pericolo corre su via Papa Giovanni Alcuni punti risultano transennati, altri sono buche profonde
Via Andria, Cavalcaferrovia al buio da cinque giorni Via Andria, Cavalcaferrovia al buio da cinque giorni Pericolo costante per auto e tir, necessario immediato intervento
Via Papa Giovanni, 12mila euro per gli allacci alla fogna nera Via Papa Giovanni, 12mila euro per gli allacci alla fogna nera I lavori saranno eseguiti dall’Acquedotto prima del rifacimento della strada
Via Papa Giovanni, fogna e strada saranno fatte insieme Via Papa Giovanni, fogna e strada saranno fatte insieme A dirlo è il presidente del Cna di Trani
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.