Toni², Tony al quadrato

Invisibili sorrisi

E se l’uva fosse davvero acerba?

«E se l'uva fosse davvero acerba? Se la tua impotenza fosse soltanto la tua tenera stanchezza? Se quella prospettiva insù, quell'essere migliore, quell'essere prestazionale, quel perdere mai l'attimo che fugge, quell'essere reattiva alle proposte, sensibile agli aggiornamenti, rapida nel collocare, fulminea nel realizzare, fosse solo e solamente il sudore della tua vista ormai pesante, di chi vede una scala troppo lunga da salire, una vetta troppo inconsistente per desiderare ancora e ancora ancora di voler piantarvi sopra una piccola bandiera?

Se mangiar quell'uva fosse soltanto il risvolto di una aspettativa esterna, d'un obbligo ad essere vincente, sistemata, organizzata nel sistema e focalizzata nel tuo piccolo, preciso ruolo? Se chi ti deriderà a dir che la tua è solo frustrazione fosse soltanto la solerte voce, l'ingranaggio, il soldatino d'una sabbia performativa, d'un deserto esecutivo, d'una duna produttiva, d'una spiaggia operativa? Se la tua fragile coscienza fosse presa per il culo dall'affanno di chi ce l'ha fatta, dal sangue di chi ha vinto, dalla pelle aspra di chi non ha perso un solo colpo?

Non da buon senso, ma da pelle aspra, sangue e affanno? Non devi forse pensare che quel ramo lì, lì dove c'è l'uva, non è una vetta, ma che se anche ti dicessi "Va più su va più su va più su" tu, una vetta, non la troveresti mai? Non sarà forse il caso di pensare che chi disse "Tanto è acerba", forse davvero lo sentiva, e forse davvero già aveva inteso che quella non era fame sua, ma la fame d'una bocca universale che imponeva alla sua un vicariato, un pedaggio, la sua tassa da versare? Non sarà, volpina mia, che davvero sta cavolo di uva sia forse asprigna, poco zuccherina, per nulla nutriente? Immangiabile, chissà? Eh, volpina mia?».

A queste parole, dette dal saggio serpentello che le stava sotto i piedi, la volpe abbassò lo sguardo, pensò davvero che l'uva fosse aspra, e se ne andò. Con un invisibile sorriso.
    La macchina 9 novembre 2011 La macchina
    Telegrafi lontani 2 novembre 2011 Telegrafi lontani
    La smorfia della libertà 23 ottobre 2011 La smorfia della libertà
    Il fantaspazio inconcluso 15 ottobre 2011 Il fantaspazio inconcluso
    Il grande papero 8 ottobre 2011 Il grande papero
    Dalla parte degli altri 24 settembre 2011 Dalla parte degli altri
    Capri espiatori 17 settembre 2011 Capri espiatori
    Amore vero 10 settembre 2011 Amore vero
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.