Arti Marziali

Lotta libera, bronzo per il tranese Massimo Antonacci

Judo Trani protagonista a Molfetta

La Judo Trani mette in vetrina il giovane Massimo Antonacci, medaglia di bronzo al campionato italiano di lotta libera riservato alla classe Eosrdienti B. Nel PalaPoli di Molfetta, i tranesi hanno partecipato al campionato italiano di lotta stile libero. In gara gli atleti nati dal 1995 al 1997: oltre 250 lottatori per un totale di 65 società, provenienti da tutta l'Italia.



Il risultato che ha soddisfatto di più il maestro Nicola Loprieno è stato quello del piccolo Massimo Antonacci. Nella categoria 32 kg, Antonacci ha portato a casa una prestigiosa medaglia di bronzo. La spedizione tranese era composta anche da Alessandro Lapegna, Benito Pansitta, Pasquale Carbone, Yossef Mottaky, Carlo Nenna, Stefano Nenna, Daniele Dell'Olio, Nunzio Romanelli, Umberto Pappalettera, Marco Cosentino e Domenico Palmieri, quasi tutti alla prima esperienza nella lotta libera.



Sabato e domenica si cerca il bis a Terni con tre atleti (Nunzio Romanelli, Umberto Pappalettera e Katia Paglionico) per la finale del campionato italiano della classe Cadetti.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.