Vita di città

Biblioteca comunale: i dubbi dei giovani del PSDI

"Trani 12ª nella graduatoria per i finanziamenti alle biblioteche"

«Dalle recenti affermazioni di noti esponenti dell'amministrazione Tarantini si è appreso che al più presto la biblioteca comunale G.Bovio potrà contare su di un ingente finanziamento regionale di 924.000 euro, grazie al quale essa potrà essere annoverata tra le biblioteche "più attrezzate ed avveniristiche dell' intero Mezzogiorno".

Di fronte ad una notizia così eclatante e, a dir la verità, per lungo tempo attesa dai cittadini tranesi sempre attenti e sensibili alle annose problematiche inerenti la biblioteca, il gruppo dei Giovani socialdemocratici ha ritenuto opportuno effettuare una ricerca approfondita. Dalla consultazione dei documenti aventi ad oggetto il finanziamento dei progetti relativi all' azione "Sistema delle biblioteche" - documenti disponibili sul sito ufficiale della Regione Puglia e dunque accessibili al pubblico – si evince che sono stati stanziati complessivamente dalla Regione 18.000.000 di euro da ripartirsi tra le biblioteche presenti nella graduatoria delle 20 ammesse al finanziamento.

Con stupore abbiamo constatato che in questa graduatoria Trani è solo dodicesima, sopravanzata da alcune biblioteche meno note della nostra per il loro valore culturale (si pensi a quelle di Mesagne e Tricase collocate rispettivamente al settimo ed all'undicesimo posto). Non solo, ma effettuando la semplice sommatoria dei finanziamenti accordati alle prime 11 biblioteche della lista abbiamo notato che essi ammonterebbero a 19.790.463 euro, importo di gran lunga superiore ai famosi 18.000.000 di euro messi a disposizione dalla Regione.

I conti dunque non tornano… stando così le cose il nostro progetto rischia di diventare il primo degli esclusi! Crediamo fermamente che l'intera cittadinanza abbia diritto ad un'informazione corretta e non semplicemente strumentale all' esaltazione dell' operato di questo o quel partito di maggioranza. Invitiamo perciò il Sindaco, l'assessore alla pubblica istruzione Laricchia ed il consigliere regionale Laurora a fornire le delucidazioni necessarie a fugare i nostri dubbi.»

Ines Battista
Segretario cittadino GSDI


Nella foto l'inaugurazione della nuova sede in Piazzetta San Francesco (20 dicembre 2003)
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.