Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Chiama la figlia per annunciare il suicidio, donna 65enne salvata dalle forze dell’ordine

Gli agenti con un atto eroico hanno messo a rischio la propria vita scavalcando un balcone

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
È stato grazie l'atto eroico di alcuni agenti che nella serata di sabato 18 luglio una donna di 65 anni è stata tratta in salvo da un tentativo di suicidio.

Ad allertare i soccorsi la figlia residente a Torino che poco prima era stata chiamata per telefono dalla madre per comunicarle la sua intenzione. Giunti sul posto Polizia di Stato e Carabinieri, la signora nè rispondeva nè apriva la porta.

Non potendo attendere l'arrivo dei Vigili del Fuoco, gli agenti sono entrati in un appartamento adiacente e comunicante e mettendo a rischio la propria vita si sono arrampicati senza esitazione sul balcone dell'abitazione ubicata al secondo piano.

Entrati finalmente all'interno, la 65enne è stata trovata in evidente stato confusionale sul letto della camera da letto. Gli agenti hanno pertanto provveduto ad aprire la porta d'ingresso e a far accedere il personale del 118 per le cure del caso.

La donna, accompagnata dai propri familiari, è stata trasportata all'ospedale di Barletta.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.