De Amicis
De Amicis
Scuola e Lavoro

Eccellenze al De Amicis, due classi fanno incetta di premi partecipando a concorsi nazionali

Il denaro vinto investito per l'acquisto di arredi e sussidi utili alla didattica

Questa mattina si è svolta a Genova, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Ducale, la cerimonia conclusiva del Premio Nazionale Federchimica Giovani 2019. Gli alunni delle classi 5ªI e 5ªE del De Amicis, guidati dalle docenti Monica Lauro e Roberta Pignatelli, si sono aggiudicati per il secondo anno consecutivo il prestigioso riconoscimento della giuria.

Quest'anno hanno vinto il 2° premio nella sezione Chimica di base dedicata alla scuola primaria. Al termine di un proficuo percorso di studio e di approfondimento i nostri alunni hanno realizzato un video sull'acido solforico, che si è fatto molto apprezzare dalla giuria e che è valso alla scuola un cospicuo premio in denaro superiore a 1.800 euro da spendere in attrezzature didattiche. L'anno scorso, invece, i nostri piccoli chimici vinsero il 1° premio del concorso Federchimica Giovani 2018, aggiudicandosi un premio in denaro quasi doppio.

Grazie alla competenza dimostrata dagli alunni e dalle loro docenti la scuola ha potuto comprare diverse Lavagne Interattive Multimediali per le classi ed alcuni robot. I ragazzi hanno sperimentato concretamente che non è vero che con la cultura non si mangia!

Lo studio e l'impegno pagano sempre, non solo in senso materiale, e consentono di vivere esperienze culturalmente importanti ed emotivamente gratificanti. Sperimentato tutto questo i ragazzi della 5ªI e 5ªE non si sono più fermati!

Hanno partecipato al concorso nazionale Missione Terra Global Goal Protocol, che mira a promuovere i 17 Global Goals dell'ONU per un mondo più equo e sostenibile. E hanno vinto il 1°premio Global Goals con uno storyboard incentrato sulla lotta al bullismo, che rispondeva all'obiettivo di ridurre le disuguaglianze.

La scuola ha investito quest'ulteriore premio in denaro acquistando arredi, stampanti e sussidi utili alla didattica. «Con orgoglio - afferma la dirigente - esprimo i più vivi complimenti ai ragazzi e alle docenti Lauro e Pignatelli, che ringrazio sentitamente, a nome di tutta la comunità scolastica del De Amicis, anche per la generosità dimostrata nel concordare la destinazione d'uso dei premi conseguiti».
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.