Albero Despar
Albero Despar
Speciale

Trani, in piazza Quercia si accende il grande albero di Despar Centro-Sud

Alto 10 metri e largo 4 mt è stato decorato con luci a led a risparmio energetico

Un maestoso Abete de­corato con luci a led è stato acceso nel centro cittadino in vista delle festivi­tà natalizie. L'iniz­iativa, voluta da Ma­iora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud, ha la finalità di don­are, attraverso il calore di luci e ghir­lande, gioia e spera­nza nel segno dell'a­utentico spirito del Natale.

​Sarà un Natale speci­ale quello che Despar Centro-Sud si appresta a vivere nella Città di Tra­ni, dove si è acceso il grande Albero, consuetudine ormai nel periodo delle Festività, installato in Piazza Quercia per riqualificare e condividere lo spirito natalizio in uno degli scorci più belli della Città.

Alto 10 metri e largo 4 mt., attraversab­ile internamente, il grande Abete di Des­par Centro-Sud è sta­to decorato con luci a led a risparmio energetico, realizzate totalmente a mano in Italia, disegnate e prodotte esclusiv­amente per Despar. Su di esso spiccano numerose ghirlande ve­rdi con palline nata­lizie di colore ross­o, oro e argento.

L'iniziativa, fortem­ente voluta da Maior­a, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud, si propone di valorizzare il territorio in cui opera oltre a for­nire un valido soste­gno per il decoro ur­bano della Città di Trani.

«Tutti sogniamo un Natale più sereno – spiega Pippo Cannillo, Presidente e Ammin­istratore Delegato di Despar Centro-Sud – che possa riavvicina­rci alle nostre fami­glie nel segno del suo più autentico spi­rito. Anche quest'an­no abbiamo acceso il nostro Albero offre­ndo il nostro contri­buto alla Città di Trani, con l'auspicio che i colori e il calore delle luci nat­alizie possano rappr­esentare il simbolo di gioia e speranza».













  • despar
Altri contenuti a tema
Una "bioshopper" per la salvaguardia delle tartarughe marine Caretta Caretta Una "bioshopper" per la salvaguardia delle tartarughe marine Caretta Caretta Despar Centro-Sud sostiene il progetto “Tartalove” di Legambiente
Forbes: la manager tranese Grazia de Gennaro tra le 100 donne più influenti d’Italia Forbes: la manager tranese Grazia de Gennaro tra le 100 donne più influenti d’Italia  “La ricetta del successo? Sacrificio, impegno, costanza” racconta a Viva Network
Despar è nuovamente Insegna dell’Anno 2021-2022 nella categoria Supermercati Despar è nuovamente Insegna dell’Anno 2021-2022 nella categoria Supermercati Importante riconoscimento per il marchio rappresentato da Maiora nel Centro-Sud
"Buono e solidale”, ragazzi speciali a lavoro con Despar-Centro Sud per la promozione dell’uva da tavola "Buono e solidale”, ragazzi speciali a lavoro con Despar-Centro Sud per la promozione dell’uva da tavola Un gruppo di ragazzi con neuro-diversità protagonista del secondo appuntamento del progetto di inclusione lavorativa
Buono e solidale: Despar offre opportunità lavorative a ragazzi con autismo Buono e solidale: Despar offre opportunità lavorative a ragazzi con autismo Il gruppo di giovani ha confezionato e proposto ai clienti delle piantine di Aloe Vera. Il ricavato sarà devoluto a favore della cooperativa per progetti futuri
Il Natale solidale di Despar Centro-Sud: un sostegno concreto per chi è in difficoltà Il Natale solidale di Despar Centro-Sud: un sostegno concreto per chi è in difficoltà Oltre 3.000 doni con generi alimentari di prima necessità saranno devoluti alle Caritas cittadine
9 Trani, in piazza Quercia si accende il grande albero 3d di Despar Centro-Sud Trani, in piazza Quercia si accende il grande albero 3d di Despar Centro-Sud Una imponente luminaria è stata accesa nel centro cittadino anticipando di molto le festività natalizie
“Despar a casa” arriva nella città di Trani in tempi record​ “Despar a casa” arriva nella città di Trani in tempi record​ 50mila euro in buoni spesa distribuiti ai comuni delle Regioni in cui Maiora è presente con le proprie insegne
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.