Deiezioni
Deiezioni
Inbox

Deiezioni canine, un cittadino tranese: «Maggiori controlli e sanzioni per i trasgressori»

La lettera aperta di un tranese rivolta al sindaco Bottaro

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta indirizzata al sindaco Amedeo Bottaro da parte di un cittadino tranese.

Salve sono un cittadino tranese e vorrei denunciare fra le tante segnalazioni inviateVi la situazione critica a livello igienico-sanitario in cui versano i marciapiedi, strade, piazze e giardini pubblici, pali dell'illuminazione pubblica, segnaletica stradale, facciate dei palazzi soprattutto gli angoli ecc., il tutto causato dalla negligenza dei proprietari di animali domestici che continuano a imbrattare i luoghi di cui usufruiamo giornalmente tutti noi non raccogliendo le feci canine e non provvedendo alla pulizia delle urine lasciate dai loro cani; nonostante la presenza dei contenitori pubblici per le deiezioni canine, sprovviste peraltro la maggior parte di buste e non puntualmente fatto il cambio dei rifiuti conferiti, deturpando e danneggiando cosi' l'ambiente e l'arredo urbano cittadino e rendendo la qualità dell'aria pessima fra i tanti olezzi di varia natura che siamo costretti a sopportare.

A ciò si aggiunge il persistente disagio provocato al passeggio giornaliero cittadino e l'attribuzione di una deplorevole immagine agli esercizi commerciali e alle bellezze artistiche che offre la nostra città. Richiediamo pertanto e poniamo all'attenzione dell' amministrazione in merito alla suddetta problematica affinchè si adoperi per maggiori controlli e addebiti con sanzioni i trasgressori, oltreché realizzare un'azione costante di sensibilizzazione per civilizzare chi si macchia di queste opere di inciviltà e provvedendo alla pulizia e sanificazione periodica di tutto il territorio come da contratto di servizio con Amiu, inoltre si provveda alla dovuta e necessaria manutenzione dell'arredo urbano danneggiato in quanto conseguenza di possibili incidenti a cose e persone. Tale richiesta deriva dalla necessità di restituire un certo decoro urbano, ambientale e sociale di Trani che da qualche tempo si sta perdendo strada facendo. Vi allego foto come puro riferimento indicativo della problematica in oggetto. Distinti saluti.

- Leonardo Mazzilli

  • Deiezioni canine
Altri contenuti a tema
Uno slogan contro chi non raccoglie i bisogni dei propri cani: "La cacca sei tu!" Uno slogan contro chi non raccoglie i bisogni dei propri cani: "La cacca sei tu!" L'iniziativa tra i residenti di viale Europa. Ma le proteste erano partite da via Bari e altre strade poco illuminate
Deiezioni canine, questa mattina controlli in zona Sant'Angelo Deiezioni canine, questa mattina controlli in zona Sant'Angelo Dieci le persone finite sotto la lente degli agenti in servizio
Cani in villa, tutto come previsto: escrementi abbandonati ovunque Cani in villa, tutto come previsto: escrementi abbandonati ovunque Il Comune lavora alla modifica dell'ordinanza per bloccare gli incivili
Deiezioni canine, oggi controlli nella zona Nord della città Deiezioni canine, oggi controlli nella zona Nord della città Quindici le persone controllate, due fermate e sanzionate
Deiezioni canine, al via una campagna di sensibilizzazione Deiezioni canine, al via una campagna di sensibilizzazione Cartelli in città per invitare a non lasciare escrementi
Deiezioni canine: storia d'inciviltà senza tempo Deiezioni canine: storia d'inciviltà senza tempo I proprietari dei cani sono ancora poco "ammaestrati"
Deiezioni canine e marciapiedi sporchi... Con chi prendersela? Deiezioni canine e marciapiedi sporchi... Con chi prendersela? Lettera in redazione di Raffaele Paradiso
Cani e rom in piazza: ecco i Rangers Cani e rom in piazza: ecco i Rangers Parte il progetto sperimentale per evitare disordini e scene di inciviltà
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.