Le Pagelle del giovedì con i commenti di Lucia de Mari
Le Pagelle del giovedì con i commenti di Lucia de Mari
Le Nuove Pagelle

Dai ladri di profilattici a Matteo Renzi, i “patti” non chiari della politica tranese, Mannatrizio che restituisce l’incarico e gli Oss a casa

Le Pagelle del giovedì con i commenti di Lucia de Mari

Matteo Renzi: voto 2
Lo stesso della sua percentuale di voti, con cui è riuscito nel suo intento. Ispirandosi al biblico Sansone che, pur di creare un danno ai propri avversari, non ha alcuna esitazione a danneggiare anche sé stesso. Apriamo il libro dei Giudici, al capitolo 16: "Sansone invocò il Signore e disse: «Signore, mio Dio, ricordati di me! Dammi forza una volta ancora. In un solo colpo mi vendicherò contro i Filistei per tutti e due i miei occhi». Poi Sansone cercò a tastoni i due pilastri centrali che reggevano l'edificio. Si puntò contro di essi, con la destra e con la sinistra, urlando: «Muoia Sansone con tutti i Filistei!» e poi spinse con tutta la sua forza. L'edificio crollò, travolgendo i capi dei Filistei e tutti gli altri. Così, Sansone uccise più persone con la sua morte che in tutta la sua vita.
Giudizio: Whatever it takes

Italia in Comune e Sud al Centro: voto 3
Al di là degli avvicinamenti in maggioranza, dei patti federativi, delle smentite singole e multiple nelle spiegazioni postume, questo voto va alla comunicazione fra i due gruppi, il primo nato all'opposizione ed il secondo nato in maggioranza. I cui vertici adesso dicono di volersi bene, ma con la base del cateto e dell'ipotenusa di sud al centro che non sembra condividere. Intese a loro insaputa? Ma con tutta la tecnologia a disposizione, possibile che prima degli annunci non vi eravate confrontati sul da farsi? Un gruppo watsapp, una e mail con indirizzario multiplo, un incontro su zoom. Una telefonata.
Giudizio: cosa avete in Comune

Ladri di profilattici: voto 0
Naturalmente per l'atto criminoso. Ma che nel momento in cui quel furto diventa notizia di cronaca (è il secondo episodio del genere a Trani nell'arco di qualche settimana), offre lo spunto ad una serie di commenti dettati dalla specificità dell'oggetto rubato, alcuni dozzinali ed alcuni invece spesso geniali, degni della classifica dei migliori commenti sul web che fa Diego Bianchi a Propaganda Live. Uno su tutte: "Un furto venuto bene".
Giudizio: neo "neorealismo"

Anselmo Mannatrizio: voto 8
Consigliere comunale del Pd, non si direbbe, invece si. Ricevuto dal sindaco come consigliere delegato "per le politiche per la promozione dello sport e dell'impiantistica sportiva" Mannatrizio, una vita dedicata all'atletica e non soltanto, non viene ne' consultato, ne' informato, ne' invitato ad una riunione convocata dalla V Commissione consiliare con le associazioni sportive cittadine. Ironico e pungente restituisce il mandato "alla luce delle tante professionalità emerse in questo ultimo periodo nel settore sportivo all'interno della maggioranza di governo". E riprende a correre.
Giudizio: Tenga

Oss pugliesi: voto 9
Il voto va agli Oss pugliesi ai quali non è stata concessa alcuna proproga alla scadenza del contratto il 31 gennaio dopo l'abnegazione e la dedizione dimostrata durante la pandemia, proroga che avrebbe consentito a molti di raggiungere la stabilizzazione ma anche di mantenere efficiente il livello del sistema sanitario: hanno lavorato in emergenza e nei mesi acquisito il modo di affrontarla e assistere nel modo migliore i malati, facendo per loro da supporto in ogni modo, da portavoce delle famiglie costrette a non assisterli, ad accompagnarli negli ultimi istanti della vita. Ora ci sarebbe la beffa che dovrebbero affiancare i vincitori di concorso che alla chiamata di marzo non c'erano.
Giudizio: Ossantissimi
  • Le Nuove Pagelle
Altri contenuti a tema
Dad o non Dad, questo è il dilemma: le pagelle di Lucia de Mari Dad o non Dad, questo è il dilemma: le pagelle di Lucia de Mari Nella consueta rubrica del giovedì voti e giudizi sui fatti della settimana
Scuole fredde e voti caldi: l’inverno della politica tranese, con lode per Maiù e osanna a Soldano Scuole fredde e voti caldi: l’inverno della politica tranese, con lode per Maiù e osanna a Soldano Le Pagelle nella consueta rubrica di Lucia de Mari
Pieni voti all’assessore Nenna: ma è una ex, e si chiama Rosanna Pieni voti all’assessore Nenna: ma è una ex, e si chiama Rosanna Le Pagelle di Lucia de Mari, fra Golden Trani e Giallo Puglia
Pagelle ventose a gennaio: code di freddo e vandali alla riscossa. Cito Galliano, ed è meglio Trani a Geo&Geo Pagelle ventose a gennaio: code di freddo e vandali alla riscossa. Cito Galliano, ed è meglio Trani a Geo&Geo Voti e giudizi nella rubrica di Lucia de Mari
Don Natale e Mario Kricks, Trani Soccorso e Procida. Bocciate le Poste: le pagelle di Lucia de Mari Don Natale e Mario Kricks, Trani Soccorso e Procida. Bocciate le Poste: le pagelle di Lucia de Mari La consueta rubrica del giovedì, con voti e giudizi sui fatti della settimana
Ulivi abbattuti e passaggio a livello, Luigi Pignataro e Onofrio Lomazzo: le Pagelle di Lucia de Mari Ulivi abbattuti e passaggio a livello, Luigi Pignataro e Onofrio Lomazzo: le Pagelle di Lucia de Mari Voti anche per Debora Ciliento, che deve migliorare
Da Pagano alle scuole contro covid: le prime pagelle del 2021 Da Pagano alle scuole contro covid: le prime pagelle del 2021 Voti e giudizi a cura di Lucia de Mari
Pagelle di fine anno: fra virus e pipistrelli, muri e lampare Pagelle di fine anno: fra virus e pipistrelli, muri e lampare Excursus di giudizi fra il serio ed il faceto nella rubrica curata da Lucia de Mari
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.