Pattumiere danneggiate
Pattumiere danneggiate

Ancora inciviltà, danneggiate le pattumiere del lungomare Mongelli

Che fine ha fatto la buona educazione? Pattumiere rotte, incendiate, smontate

Uno sfregio perpetrato da mesi, non si sa con quale scopo. Fino a qualche tempo fa i cestini dei rifiuti erano un abbellimento funzionale che ben si integrava con le zone a maggior frequentazione turistica e passeggio. Un segno della precedente amministrazione, in cambio di una promessa di civiltà: rispettare l'ambiente sempre e comunque. Invece, il numero di pattumiere rotte, incendiate, addirittura smontate, aumenta giorno dopo giorno.

In particolar modo, lo si può notare facendosi due passi fra il lungomare Cristoforo Colombo e il tratto di litoranea in corrispondenza di lido Mongelli. È qui che si concentrano i segni più acuti di un'inciviltà ormai dilagante, è qui che i cestini, prima privati del loro coperchio, sono stati pian piano sradicati e sottratti, lasciandone a terra il solo piedistallo. Meritiamo una città bella se poi non la sappiamo salvaguardare? E soprattutto, siamo sicuri che siano solo atti vandalici e non ci sia un interesse nel sottrarre il metallo per rivenderlo?
Pattumiere danneggiatePattumiere danneggiatePattumiere danneggiatePattumiere danneggiatePattumiere danneggiate
  • Atti vandalici
  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
Venerdì 19 possibili disagi nella raccolta rifiuti e spazzamento stradale Venerdì 19 possibili disagi nella raccolta rifiuti e spazzamento stradale Indetta assemblea sindacale del comparto igiene-ambientale
Gaetano Nacci confermato alla guida di Amiu per il prossimo triennio Gaetano Nacci confermato alla guida di Amiu per il prossimo triennio La nomina all’esito della consultazione finalizzata ad acquisire candidature sulle quali esercitare valutazioni comparative
Nuovo Amministratore Unico di Amiu spa, candidature entro il 22 giugno prossimo Nuovo Amministratore Unico di Amiu spa, candidature entro il 22 giugno prossimo Avviso pubblico per la nomina o conferma del vertice della società in house
Ora è ufficiale: Gaetano Nacci alla guida di Amiu dopo la scomparsa di Giordano Ora è ufficiale: Gaetano Nacci alla guida di Amiu dopo la scomparsa di Giordano Si tratta del secondo mandato per l'ingegnere
1 Gaetano Nacci torna alla guida di Amiu? L'indiscrezione Gaetano Nacci torna alla guida di Amiu? L'indiscrezione La nomina avrebbe durata momentanea in attesa del bando pubblico
I funerali di Ambrogio Giordano mercoledì nel duomo di Cerignola I funerali di Ambrogio Giordano mercoledì nel duomo di Cerignola Le esequie alle ore 16
Morte dell'ingegner Giordano, il cordoglio del Comune Morte dell'ingegner Giordano, il cordoglio del Comune L'amministratore unico di Amiu si è spento a seguito di un incidente stradale
Morto in un incidente stradale Ambrogio Giordano, Amministratore Unico di Amiu Morto in un incidente stradale Ambrogio Giordano, Amministratore Unico di Amiu Il tragico fatto accaduto questa mattina dopo le 9 sulla 16 bis in territorio di San Ferdinando
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.