Molo San Nicola, rifiuti e degrado
Molo San Nicola, rifiuti e degrado

Passato il santo... resta il degrado

Rifiuti pirotecnici al molo di San Nicola

Tra luglio e agosto diversi spettacoli pirotecnici intrattengono cittadini e turisti in occasione di feste religiose più o meno importanti. Purtroppo devo segnalare che nessuno provvede poi a ripristinare lo stado di normale pulizia del molo di San Nicola, il famoso braccio, frequentato nei mesi caldi da numerossissimi tranesi e da qualche turista.

Sul viale e tra gli scogli sono ancora presenti molti residui dei fuochi che potrebbero essere anche pericolosi. Inoltre nessuno provvede a rimouovere i numerosi blocchi in tufo abbandonati tra gli scogli: questi vengono utilizzati per ancorare al suolo i mortai ma nessuno si preoccupa poi di portarli via.

Le foto che ho scattato lunedì testimoniano lo stato di incuria del posto.
27 fotoRifiuti pirotecnici al braccio
Molo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degradoMolo San Nicola, rifiuti e degrado
  • iReport: notizie 2.0
  • Degrado
  • Mare
  • Feste e celebrazioni religiose
  • Fuochi pirotecnici
Altri contenuti a tema
19 Permane lo sfacelo in piazza Gradenigo Permane lo sfacelo in piazza Gradenigo Arrivano ulteriori segnalazioni da parte dei cittadini
Rilascio in mare di quattro tartarughe nel giorno di Natale Rilascio in mare di quattro tartarughe nel giorno di Natale Gli esemplari erano stati affidati alle cure del WWF di Molfetta
1 Presto abbattuti cancelli tra il lido Matinelle e Bisceglie, contrari i residenti Presto abbattuti cancelli tra il lido Matinelle e Bisceglie, contrari i residenti Di Gregorio: «Con un finanziamento di quasi tre milioni di euro il sogno sta per diventare realtà»
Cinque tartarughe salvate dalla marineria tranese Cinque tartarughe salvate dalla marineria tranese Sono state poi affidate alla cure del centro Wwf di Molfetta
1 È sempre una magia: due splendidi delfini nuotano davanti alla costa di Trani È sempre una magia: due splendidi delfini nuotano davanti alla costa di Trani si tratta di due meravigliosi esemplari di tursiops truncatus, il più idoneo a vivere in cattività
L’estate non finisce: il lido “La Conchiglia” di Bisceglie aperto fino al 17 settembre L’estate non finisce: il lido “La Conchiglia” di Bisceglie aperto fino al 17 settembre La decisione per offrire un servizio completo ai turisti e ai cittadini
Il mare, un futuro da tutelare: il punto a Trani con il geologo Andrea Minutolo Il mare, un futuro da tutelare: il punto a Trani con il geologo Andrea Minutolo Il coordinatore di Legambiente nazionale ha presentato i rilevamenti della storica campagna di Goletta Verde, sottolineando i dati presentati dal neo-pubblicato report Mare Monstrum
"Settimana del Mare": impartita dal Vescovo la "benedizione al mare" ai piedi della Cattedrale "Settimana del Mare": impartita dal Vescovo la "benedizione al mare" ai piedi della Cattedrale La cerimonia nell'ambito delle celebrazioni per i 50 anni dell'Amni di Trani
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.