Gas
Gas
Attualità

Bollette del gas diventano mensili per "spalmare" la spesa

Nuova modalità di fatturazione deciso dall'Autorità per l'Energia

La bolletta del gas potrà diventare mensile e non arrivare più solo con cadenza bimestrale. Lo ha deciso l'Autorità per l'energia accogliendo una delle richieste avanzate dall'Unione nazionale consumatori nella consultazione sulla delibera dello scorso luglio sui nuovi metodi di determinazione delle tariffe per il mercato tutelato. L'Arera ha ritenuto di dover tenere conto "dell'esigenza di prevedere una maggiore periodicità di fatturazione nell'ambito del servizio di tutela così da permettere ai clienti finali di conoscere più frequentemente la propria spesa e di redistribuire i pagamenti delle bollette su più mesi".

Di fronte all'impennata delle quotazioni del gas a livello internazionale, per intercettare in modo immediato le eventuali iniziative nazionali ed europee di contenimento dei prezzi, l'Arera ha deciso di sganciarsi totalmente dal Ttf di Amsterdam non utilizzando più come riferimento le quotazioni a termine del mercato all'ingrosso internazionale, ma la media dei prezzi effettivi del mercato all'ingrosso PSV italiano.

L'aggiornamento delle tariffe diventerà da quest'autunno mensile, non più trimestrale e sarà ex post e non più ex ante come avvenuto finora, disgiungendo così le variazioni di prezzo relative all'elettricità da quelle sul gas. Il che significa che alla fine di questo mese, con ogni probabilità giovedì 29, saranno aggiornate solo le tariffe della luce per i consueti tre mesi, mentre per stabilire il prezzo del gas del solo mese di ottobre bisognerà aspettare i primi giorni di novembre
  • Energia
Altri contenuti a tema
Contributi luce e gas per i Comuni, a Trani destinati oltre 213mila euro Contributi luce e gas per i Comuni, a Trani destinati oltre 213mila euro Sono in totale 400 milioni i fondi del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali
Bonus energia, Uil Trani evidenzia alcune criticità sui requisiti di accesso al contribuito comunale Bonus energia, Uil Trani evidenzia alcune criticità sui requisiti di accesso al contribuito comunale Quattro anomalie per le quali il sindacato chiede di apportare modifiche in tempi celeri
Caro bollette, Sunia: «Insufficiente la somma stanziata dal Comune» Caro bollette, Sunia: «Insufficiente la somma stanziata dal Comune» Il sindacato chiede un confronto con le amministrazioni locali in riferimento al Piano Sociale di Zona
Caro energia: tutta la verità sugli oneri in bolletta. Una proposta a favore dei cittadini e dell'economia Caro energia: tutta la verità sugli oneri in bolletta. Una proposta a favore dei cittadini e dell'economia L'analisi e le opportunità presentate presentate al governo da una associazione italiana che si occupa di ambiente ed energia
1 Centrale eolica di produzione di energia elettrica al largo di Trani? Centrale eolica di produzione di energia elettrica al largo di Trani? Previsti 60 aerogeneratori nel tratto di mare da Brindisi a Trani
Solleciti Amet ai "morosi", Ferri (FdI): "Molte delle 6000 raccomandate sarebbero errate" Solleciti Amet ai "morosi", Ferri (FdI): "Molte delle 6000 raccomandate sarebbero errate" "Stanno facendo crollare il legame di fiducia tra azienda e clienti"
Parco eolico nell'Adriatico Meridionale con 80 turbine in mare: potrebbe passare anche da Trani Parco eolico nell'Adriatico Meridionale con 80 turbine in mare: potrebbe passare anche da Trani Pubblicata la richiesta di concessione demaniale
Come scegliere una tariffa gas Come scegliere una tariffa gas Un approfondimento sul tema
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.