Francesco Ventola
Francesco Ventola
Politica

Consultazioni regionali, così Ventola da Emiliano sulla Bat

Emergenza rifiuti, sanità e riordino delle Province i temi affrontati dall'ex Presidente

«Emergenza rifiuti, sanità e riordino delle Province: queste le tre priorità che ho voluto porre all'attenzione del neo Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano nel corso della consultazione di ieri pomeriggio, assieme ai colleghi Consiglieri della lista "Oltre con Fitto». Inizia la così la nota firmata dall'ex presidente della Provincia Bat, Francesco Ventola, neo-consigliere regionale ieri ricevuto dal governatore della Regione Puglia Michele Emiliano.

«Ilva, Xylella e pressione fiscale - dice Ventola - sono indubbiamente stati i temi principali della riunione, ma ho voluto ribadire al Governatore pugliese queste tre problematiche di vitale importanza per il territorio della Bat. Il tema dei rifiuti è certamente quello che richiede un intervento immediato: ho ribadito al Presidente Emiliano la necessità di istituire al più presto un tavolo tecnico politico che affronti un'emergenza non solo per la Bat, dove vi sono discariche chiuse poiché al collasso e strade colme di immondizia, ma anche per il barese, che da tempo ha conferito rifiuti nelle nostre discariche.

Quanto alla sanità - continua Ventola -, ho invocato al Presidente Emiliano un inevitabile cambio di rotta rispetto al passato: è inconcepibile che nella Bat si siano chiusi quattro ospedali (Minervino, Spinazzola, Trani e Canosa) senza che siano mai stati garantiti servizi alternativi. Infine, la Regione dovrà sbrigarsi sul tema Province: la Puglia non ha ancora trasferito competenze e risorse economiche alle Province pugliesi, che al momento vivono in uno stato agonizzante, con dipendenti seriamente preoccupati per il proprio futuro lavorativo. Ho ribadito al Presidente Emiliano che su questi tre temi non si può più scherzare ed è giunto il momento di mettersi a lavoro».
  • Francesco Ventola
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
Attivo il sito per prevenire le alluvioni e le frane in Puglia Attivo il sito per prevenire le alluvioni e le frane in Puglia La piattaforma raggruppa tutte le azioni a difesa del suolo
Palmieri (Uildm): «Siamo arrivati a luglio e non si è ancora proposto un Bando per l'Assegno di Cura» Palmieri (Uildm): «Siamo arrivati a luglio e non si è ancora proposto un Bando per l'Assegno di Cura» Il presidente della sezione Trani sollecita la Regione l'assessore Barone
Negozio storico, bottega artigiana o locale storico: un avviso pubblico per identificare e valorizzare le attività di tradizionali di Puglia Negozio storico, bottega artigiana o locale storico: un avviso pubblico per identificare e valorizzare le attività di tradizionali di Puglia Il riconoscimento per essere inserite nell'apposito albo regionale
Contrasto alle povertà educative, approvata l’istituzione del tavolo tecnico Contrasto alle povertà educative, approvata l’istituzione del tavolo tecnico Ciliento: “Altro passo in avanti per la tutela dell’infanzia”
Pnrr, Emiliano firma contratto per miglioramento assistenza sanitaria pugliese Pnrr, Emiliano firma contratto per miglioramento assistenza sanitaria pugliese Alla Regione destinati 650 milioni di euro
Un pugliese su tre va dallo psicologo, presentato a Bari il sondaggio regionale Un pugliese su tre va dallo psicologo, presentato a Bari il sondaggio regionale Gesualdo: “Sono dati che testimoniano la centralità della figura dello psicologo rispetto al periodo critico che stiamo vivendo”
Nuovi concorsi per collaboratori ed autisti alla Regione Puglia Nuovi concorsi per collaboratori ed autisti alla Regione Puglia A partire dal prossimo 30 marzo si potrà presentare la domanda di partecipazione
12 «Siamo al fianco della Nato ma serve sforzo per aprire un dialogo con la Federazione Russa» «Siamo al fianco della Nato ma serve sforzo per aprire un dialogo con la Federazione Russa» Il commento del Governatore Emiliano sulla guerra Russia-Ucraina
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.