Università di Bari
Università di Bari
Scuola e Lavoro

Indetto premio di laurea "Claudia Menga", la ragazza di Trani scomparsa un anno fa

Sarà destinato alle migliori tesi di laurea triennale afferenti la cultura, lingua e letteratura russa

È indetto un concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di n.1 (uno) premio di laurea "Claudia Menga" destinato alle migliori tesi di laurea triennale in uno dei corsi di studio afferenti al Dipartimento di Lettere lingue arti. Italianistica e culture comparate dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sulle tematiche aventi ad oggetto la cultura, la lingua o la letteratura russa. L'importo del premio è pari a 510,00 (cinquecentodieci) euro al lordo degli oneri a carico del percipiente.

Il premio è intitolato alla memoria della dott.ssa Claudia Menga, prematuramente scomparsa a 24 anni nel luglio del 2018, per realizzare simbolicamente il suo sogno di diventare una traduttrice.

Finanziatori: i genitori e il fratello di Claudia Menga.

Destinatari: candidati residenti in Puglia, in possesso di laurea triennale, conseguita dall'A.A. 2013/2014 all'A.A. 2017/2018, in uno dei corsi di studio afferenti al Dipartimento di Lettere lingue arti. Italianistica e culture comparate, presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, riportando una votazione di 110/110 con Lode, con una media aritmetica di laurea non inferiore a 103/110.

Scadenza: il termine ultimo per la presentazione delle domande è il giorno 25 luglio 2019.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.