Antonio Savasta
Antonio Savasta
Cronaca

L'ex pm di Trani Antonio Savasta rimosso dalla magistratura

La drastica condanna arriva dopo le false attestazioni fatte davanti a un notaio

La sezione disciplinare del Csm ha rimosso dalla magistratura l'ex pm di Trani Antonio Savasta, che era stato intanto trasferito al tribunale di Roma e a gennaio era finito agli arresti domiciliari. La drastica condanna, come riportato da Ansa, si riferisce a false attestazioni fatte davanti a un notaio, con riferimento alla realizzazione di una piscina in una masseria, "in assenza di titolo abitativo".

Una vicenda per la quale Savasta era già stato condannato in sede penale a due mesi reclusione.
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
A quando la "Cittadella della Giustizia" a Trani? A quando la "Cittadella della Giustizia" a Trani? Mazza e panella di Giovanni Ronco
Inchiesta Le Lampare al Fortino, chiuse le indagini: indagati sindaco, tutta la giunta e i dirigenti Inchiesta Le Lampare al Fortino, chiuse le indagini: indagati sindaco, tutta la giunta e i dirigenti Su di loro contestato abuso di ufficio e falso
Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti» Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti» La nota dei legali dell'azienda
1 Consiglio dell’Ordine degli Avvocati: «Il Tribunale di Trani non è un girone dantesco» Consiglio dell’Ordine degli Avvocati: «Il Tribunale di Trani non è un girone dantesco» La replica all’articolo di Giovanni Ronco
Il Tribunale  "macello": una situazione da risolvere Il Tribunale "macello": una situazione da risolvere Tante le segnalazioni da parte del personale e addetti ai lavori
Aggredì l'allora assessore De Simone, condannato dal Tribunale di Trani al risarcimento Aggredì l'allora assessore De Simone, condannato dal Tribunale di Trani al risarcimento La sentenza dopo cinque anni da quell'episodio
Inchiesta su presunto appalto pilotato in Amet, assolti cinque imputati Inchiesta su presunto appalto pilotato in Amet, assolti cinque imputati I reati contestati erano turbativa d’asta e frode in pubbliche forniture
Corruzione nel Tribunale di Trani, al magistrato Luigi Scimè 75mila dall'imprenditore Flavio D'Introno Corruzione nel Tribunale di Trani, al magistrato Luigi Scimè 75mila dall'imprenditore Flavio D'Introno Nuovi dettagli nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura di Lecce
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.