Giuseppe Scandamarro
Giuseppe Scandamarro
Vita di città

Scomparso Giuseppe Scandamarro, penultimo testimone dei fatti del '43

Ai nostri microfoni aveva raccontato gli attimi movimentati di quel giorno di 71 anni fa

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Scomparso questa mattina, a 88 anni, a 71 anni di distanza da quel 18 settembre che resterà per sempre nella memoria storica cittadina. Stiamo parlando di Giuseppe Scandamarro, penultimo superstite di quel rastrellamento che i nazisti misero in atto a piazza Vittorio Emanuele. Una strage evitata, grazie al tenente tedesco Friedrich Kurz, che liberò gli ostaggi tranesi prima che questi pagassero col sangue la morte di 5 soldati tedeschi, avvenuta nei pressi del cimitero di Trani, per mano dei canadesi.

Dopo la scomparsa di Ugo Moscatelli, l'ultimo sopravvissuto è Luigi Di Filippo. Scandamarro, un paio d'anni fa, ha ricordato i fatti di quel giorno ai nostri microfoni.
  • I fatti del 1943
Altri contenuti a tema
La storia di Pina, scampata alle bombe tedesche La storia di Pina, scampata alle bombe tedesche Racconto familiare dei fatti del '43
È morto Ugo Moscatelli, uno dei superstiti del 18 settembre del 1943 È morto Ugo Moscatelli, uno dei superstiti del 18 settembre del 1943 Si è arreso alla malattia dopo averla combattuta per diversi mesi
Il 18 settembre del ’43 e quella strage evitata Il 18 settembre del ’43 e quella strage evitata Tra passato e presente, una storia sempre viva
La storia di Pina, scampata alle bombe tedesche La storia di Pina, scampata alle bombe tedesche Racconto familiare dei fatti del '43
Das Wunder von Trani: in rete il documentario sui fatti del '43 Das Wunder von Trani: in rete il documentario sui fatti del '43 Pubblicato su YouTube il lavoro del regista Christian Gropper
Musica e recitazione a 70 anni dalla pasquetta di sangue Musica e recitazione a 70 anni dalla pasquetta di sangue Serata a tema dell'Auser: "Il teatro che non c'è"
​7000 cartoline per ricordare i tragici fatti del 1943 ​7000 cartoline per ricordare i tragici fatti del 1943 Gli alunni di Trani scriveranno un pensiero sulla pace
Settant'anni fa a Trani la Pasquetta di sangue Settant'anni fa a Trani la Pasquetta di sangue Il ricordo di una delle pagine storiche più dolorose della città
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.