Torre dell'Orologio
Torre dell'Orologio
Vita di città

Torre dell'Orologio, dopo la segnalazione ecco il lucchetto

Tempestivo intervento per impedire l'accesso al monumento "pericoloso"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"Quando ci s'interroga su quale possa essere il monumento identificativo per eccellenza di Trani il nostro cuore ci porta (credenti o meno) senza dubbio alla Cattedrale. Per certi versi abbiamo una struttura che possiamo considerare il secondo simbolo, si tratta della Torre dell'Orologio comunemente detta di San Donato, una struttura importante purtroppo dimenticata quasi ignorata". Così incominciava la lettera inviata in Redazione appena 24 ore fa da Andrea Moselli per segnalare la situazione di pericolo legata alla Torre dell'Orologio.

La segnalazione però ha immediatamente portato ad un risultato: è stato subito messo in sicurezza l'accesso alla torre, a poche ore dalla denuncia di questo cittadino. Certamente il lucchetto che adesso ne impedisce l'accesso non rappresenta un ostacolo "insormontabile" per colo che fossero intenzionati ad entrarvi, ma rappresenta un deterrente e un buon segnale di attenzione alle segnalazioni sollevate dai cittadini.
Torre dell'orologio in una condizione di degradoTorre dell'orologio in una condizione di degradoTorre dell'orologio in una condizione di degrado
  • Degrado
Altri contenuti a tema
Degrado e abbandono: San Marco sud, terra di nessuno Degrado e abbandono: San Marco sud, terra di nessuno Trani Sociale ispeziona l'area dopo varie segnalazioni
2 Via Giotto, rimossa la Vespa abbandonata da circa vent'anni Via Giotto, rimossa la Vespa abbandonata da circa vent'anni Solo 24 ore fa la denuncia pubblica di Giovanni Ronco
Via Duchessa d'Andria, «Soldi spesi per una bonifica mai avvenuta» Via Duchessa d'Andria, «Soldi spesi per una bonifica mai avvenuta» La consigliera Anna Maria Barresi denuncia lo stato di incuria da via Corato a via Andria
1 Mare di Trani, rifiuti nelle coste e nelle acque: è allarme degrado Mare di Trani, rifiuti nelle coste e nelle acque: è allarme degrado La testimonianza di un nostro lettore. L’appello alle autorità per i dovuti controlli
1 Alcol, rifiuti e vomito: l'area "La Pietra" si trasforma in un locale notturno a cielo aperto Alcol, rifiuti e vomito: l'area "La Pietra" si trasforma in un locale notturno a cielo aperto La denuncia dei residenti che chiedono maggiori controlli
1 Campetto di via Gisotti: senza il custode è subito degrado Campetto di via Gisotti: senza il custode è subito degrado L'area è ormai alla mercé di tutti, anche dei vandali
Molo Sant'Antuono, ormai solo un mare di rifiuti Molo Sant'Antuono, ormai solo un mare di rifiuti Plastica, polistirolo ed imballaggi galleggiano sotto gli occhi di tutti
Piazzetta di via Gisotti, il pericolo corre lungo il recinto Piazzetta di via Gisotti, il pericolo corre lungo il recinto Assi di legno sulla pavimentazione e chiodi in bella vista
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.