Scuola e Lavoro

Trani, eletto il primo presidente dei Dottori Commercialisti

Sarà Marcello De Trizio a guidare l’Ordine dal 2008

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Le elezioni del 31 maggio hanno confermato le previsioni della vigilia, che indicavano nel molfettese Marcello De Trizio il Presidente dell'Albo unico, che vedrà accorpati Dottori Commercialisti e Ragionieri Commercialisti a partire dal 2008.
La lista unica non lasciava spazi ad incertezze sul nome del presidente, mentre a comporre il consiglio da parte dei dottori commercialisti ci saranno Vincenzo Civita, Nicola La Forgia, Domenico Pagazzo, Domenico Del Rosso e Salvatore Montaruli. A loro si affiancheranno i consiglieri provenienti dal Collegio dei Ragionieri.
Ampio riconoscimento è stato espresso al consiglio uscente e al presidente Claudio Mazzocca per il prezioso lavoro svolto nel lungo mandato ultradecennale, teso alla valorizzazione della categoria e alla crescita professionale. Lavoro che assumerà livelli di intensità massima nel secondo semestre del 2007, poiché si dovrà lavorare al raggiungimento di una fusione che si preannuncia tecnicamente complessa ed articolata.
"Confido in risultati positivi", afferma Mazzocca, "in quanto gli incontri già tenuti con il presidente dei ragionieri Sebastiano Chieppa mi lasciano sperare in protocolli di intesa che disciplineranno schemi di comportamento e moduli organizzativi largamente condivisi. D'altronde, da sempre, siamo accomunati nello svolgimento di una professione caratterizzata soprattutto dal dover fronteggiare problematiche di analoga natura, comprese quelle che il legislatore fiscale non manca di riversare, attraverso noi, sulle aziende e sui contribuenti".
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.