Chiaro e Tondo

Settembre, è tempo di lavorare

Chiaro e Tondo 97

Sono diversi mesi che l'argomento "lavoro" a Trani aleggia come un fantasma tra i media e le dichiarazioni di vari esponenti politici, tra la gente comune e le istituzioni. Una cosa è certa: al di là dei numeri reali denunciati dai sindacati, ci sembra che il numero di chiacchiere e chincaglieria varia esposte per l'occasione sia enorme. Una dose di fregnacce che non porta nulla di concreto nelle mani dei tranesi in cerca di lavoro.

Troppo facile "giocare" a fare i politici con note per la stampa o sbandierando i numeri delle presenze turistiche. A questo primo legittimo (e trionfalistico) momento, non vediamo poi un seguito concreto, una strategia che alimenti scientemente il lavoro e non aspettando solo il primo, il secondo ed il terzo imprenditore che decida di aprire resort, pizzeria o ristornate. La ricaduta occupazionale resta minima anche in questi casi. Ciò che manca ai nostri amministratori è una reale politica del Lavoro, che sfrutti ogni minima legge, ogni minimo finanziamento, che alimenti l'apertura di agenzie di lavoro temporaneo, che faciliti l'impresa locale in toto, in tutti i settori, non a macchioline di leopardo, a la carte. Sono d'accordo quando si afferma che un'amministrazione comunale non può trasformarsi in un ufficio di collocamento ambulante, ma nessuno ricorda più che uno dei cavalli di battaglia delle solite e ormai logore campagne elettorali, consiste nel richiamo ai concorsi pubblici per il personale al Comune di Trani, che poi puntualmente non vengono indetti.

Invece poi bei soldoni vengono spesi altrettanto puntualmente per le solite… consulenze. Non si sente mai parlare dell'Ufficio Commercio del Comune di Trani, che potrebbe essere ampliato e potenziato nell'ottica di quel rilancio, di quella vagheggiata strategia economica di cui tutti parlano e per la quale nessuno s'attiva di fatto. Che fine fanno gli appelli (per altro deboli) per l'apertura di una scuola alberghiera, per esempio? Lettere morte, indifferenza, mutismo, sbadiglio col cornetto in mano al bar mentre si leggono pigramente i titoli dei giornali. Buonanotte!»
  • Occupazione
Altri contenuti a tema
Occupazione nella Bat, patto di sviluppo fra sindacati e Confindustria Occupazione nella Bat, patto di sviluppo fra sindacati e Confindustria Tra gli obbiettivi la battaglia contro il lavoro irregolare
Strada occupata con le cassette della frutta, protesta in via Dalmazia Strada occupata con le cassette della frutta, protesta in via Dalmazia Il fenomeno si ripete tutti i giorni, complice l'assenza di controlli
Approvato "Garanzia Giovani", nuove occasioni per lavoro e formazione Approvato "Garanzia Giovani", nuove occasioni per lavoro e formazione Obiettivo è il reinserimento dei giovani disoccupati
In tre tentano di occupare la vecchia sede della biblioteca di Trani In tre tentano di occupare la vecchia sede della biblioteca di Trani La Polizia Locale intervenuta in piazza Longobardi
Occupazione, Comune e Ordini professionali cercano intese Occupazione, Comune e Ordini professionali cercano intese Convegno di Azione universitaria Trani: cinque proposte sul tavolo
Donne a casa contro la disoccupazione Donne a casa contro la disoccupazione Idea di Niccolò Di Gennaro
Lavoro per tutti, raccolta differenziata, internet gratis Lavoro per tutti, raccolta differenziata, internet gratis Idea di Roberto Povia
Centro accoglienza per mamme lavoratrici Centro accoglienza per mamme lavoratrici Idea di Rosa Ferrante
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.