Affresco ospedale
Affresco ospedale
Dardo

Croce rossa nel profondo blu

Dardo commenta l'abbattimento dell'affresco nell'ex ospedale di Trani

Abbattuto l'affresco simbolo dell'ex ospedale di Trani: in frantumi un pezzo della nostra storia.

Dardo realizza una serie di immagini in sequenza per ricordare l'affresco perduto, in un paese dove si scoprono ogni giorno opere d'arte nel nostro piccolo paesello di provincia non riusciamo a preservare e custodire un'opera del 1960 (link al video).

Un affresco interessante che raffigura il nostro San Nicola benedicente attraversato da una croce rossa, simbolo della nostra città e della nostra identità.

Come spesso accade si elimina l'arte, il paesaggio, il verde, per dar spazio al cemento. A breve respireremo solo cemento in luoghi anonimi e senza respiro (link al video).

In allegato anche il pdf da scaricare e stampare, un piccolo dono alla città.
  • Dardo
Dardo

Dardo

Riportare la satira nella realtà quotidiana

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Nunzia nel presepe Nunzia nel presepe Un nuova puntata di Dardo
Pecore e fari Pecore e fari I nuovi personaggi del presepe "dardoso"
Il parcheggiatore Il parcheggiatore Dardo commenta la notizia dei parcheggiatori abusivi sanzionati a Trani
Giovani balilla (una notizia e vignetta travisata) Giovani balilla (una notizia e vignetta travisata) La vignetta di Dardo sulla visita di Mattarella a Bari in occasione del 4 novembre
Qui ridiamo noi, Dardo intervista Giuseppe del Curatolo Qui ridiamo noi, Dardo intervista Giuseppe del Curatolo Un viaggio nella comicità in Puglia
Le scimmie urlatrici Le scimmie urlatrici Dardo commenta il risultato elettorale delle elezioni politiche
Dal vangelo secondo Montanari Dal vangelo secondo Montanari Dardo commenta l'incontro avvenuto in piazza Quercia nell'ambito de I Dialoghi
Movimento Cinque Blatte Movimento Cinque Blatte L'ironia di Dardo sulla visita del presidente Conte a Trani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.