Forze dell'ordine
Forze dell'ordine
Le Pagelle

Zitoli contro tutti: i consiglieri comunali si beccano uno zero in pagella

Le forze dell'ordine conquistano un nove. Ecco tutti i voti della settimana

FORZE DELL' ORDINE, voto 9: finalmente, finalmente, finalmente. Dopo i tanti appelli per un giro di vite per quel che riguarda la sicurezza, l'operazione congiunta delle forze dell'ordine (Finanza, Polizia, Carabinieri e Vigili urbani) è musica per le nostre orecchie di cittadini costretti a registrare negli ultimi tempi un'escalation di spaccio, atti vandalici, furti. Dopo tante segnalazioni ora arriva questa operazione contro lo spaccio della droga, fenomeno in grande crescita, come sappiamo, a Trani e nelle città limitrofe. Ora auspichiamo operazioni del genere contro ladri d'appartamenti e ville, oltre che contro gli irriducibili vandali. Per ora le nostre lodi alle Forze dell'ordine.

GIUSEPPE DI LEO, voto 8: in tempi in cui gli esperti denunciano la scarsa attività sportiva da parte dei nostri ragazzi, qui a Trani, aspiranti cantanti e attori a parte, continuano a distinguersi alcuni giovani in varie specialità sportive. E' il caso di questo grintoso adolescente frequentante la classe III G della scuola Baldassarre, mio studente tra le altre cose, che nella disciplina del taekwondo, nell'ambito di un torneo nazionale tenutosi a Busto Arsizio, categoria "cadetti A", ha meritato la medaglia di bronzo.

SIAMOSOLOCUSTODI, voto 8: anche quest'anno un gruppo di volenterosi difensori del patrimonio pubblico si è dato da fare perché l'epitaffio del monumento della Disfida fosse ripulito. Meno male che c'è chi custodisce ancora le testimonianze della storia, contro chi tiene in deposito sotto la polvere fior di opere d'arte (torneremo a parlarne in settimana), o come chi, da parte delle istituzioni, abbandona nel degrado i segni della nostra Storia.

EDUCATORI E MANCATI STIPENDI, voto 4: chi è e chi non è, lette le precisazioni degli enti responsabili prima e dopo (che sia Regione, che sia Provincia, che sia Panacea, che sia Prometeo) una cosa è certa: ci sono 50 lavoratori che non vedono un euro da mesi. E stanno lavorando. Chiunque sia il primo responsabile per erogare si dia una mossa.

PASQUALE CARLO SILEO, voto 5,5: auguri per la nomina a nuovo presidente del Circolo Tobagi, storica fucina di personaggi poi approdati alla politica. Ma mi fa specie che il nuovo responsabile di un organo vicino al governo cittadino metta tra le sue priorità il controllo della situazione ambientale. No perché visti i pateracchi degli ultimi tempi, che la cosa venga da un ente vicino all'amministrazione, è qualcosa che almeno sulla carta consola. Visti tempi biblici e moviole di varia natura circa spegnimento dei fumi e bonifiche varie. Forza Sileo, gli faccia dare Lei una mossa.

AREA LA PIETRA, voto 2: prima si esulta a vuoto per la riqualificazione, le menate sullo sgamba mento cani, si ringraziano pure gli assessori, ma dopo poche settimane, il luogo già affonda nel vomito, nelle bottiglie di Peroni e nel degrado. Vigilanza zero come al solito. Degrado e indifferenza marchi di fabbrica: vedi pure area ex Cocomero (ora arriva l'estate e l'abbandono è totale) per non parlare di via Bari, trasformata in un niente in spelonca squallida: alberi mozzati di netto e spoliazione del verde. Speriamo in villa Telesio. Al primo albero tagliato chiamo Legambiente Italia.

CONSIGLIERI COMUNALI CONTRO ZITOLI, voto 0: non si può strumentalizzare una campagna per il pari trattamento di lavoratori (in questo caso Amet), per un regolamento di conti interno, per fargliela pagare (alla Zitoli) per vecchie ruggini. Solito comportamento meschino di chi non potrebbe amministrare nemmeno un condominio. E al massimo potrebbe farsi una litigata da un balcone all'altro per il sollazzo dei passanti. Vedi consiglieri che già sono andati dal sindaco per chiedere la testa della Zitoli. Penosi.
  • Francesca Zitoli
  • forze dell'ordine
  • Circolo Walter Tobagi
Altri contenuti a tema
Aggressione per futili motivi in un locale nel centro storico di Trani, i commercianti spaventati da questo senso di impunità Aggressione per futili motivi in un locale nel centro storico di Trani, i commercianti spaventati da questo senso di impunità Vandalismo, furti con scasso, violazione continua delle norme e dell'ordine pubblico: un elenco che si infoltisce ogni giorno
99 Zitoli scrive ad Emiliano sui compensi retroattivi agli ex consiglieri regionali: "E' impossibili trovare giustificazioni etiche e politiche" Zitoli scrive ad Emiliano sui compensi retroattivi agli ex consiglieri regionali: "E' impossibili trovare giustificazioni etiche e politiche" E sottolinea, al contrario, le risorse minime della Regione per la pubblica istruzione, formazione e lavoro
"Ridisegnare l'assetto scolastico della città": è operativo un apposito tavolo tecnico "Ridisegnare l'assetto scolastico della città": è operativo un apposito tavolo tecnico L'assessore Zitoli: "Una condivisione necessaria"
Ministro Lamorgese nella Bat, Ciliento e Messina: «Giornata storica per la Bat» Ministro Lamorgese nella Bat, Ciliento e Messina: «Giornata storica per la Bat» I commenti della consigliera regionale del Pd e del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio
Manutenzione scolastica, il Comune di Trani beneficiario di un nuovo finanziamento Manutenzione scolastica, il Comune di Trani beneficiario di un nuovo finanziamento Zitoli: "Interventi sugli impianti termici e antincendio fino al 2024"
1 Riqualificazione dell'area ex scuola De Bello-Palumbo, il progetto candidato ad un bando ministeriale Riqualificazione dell'area ex scuola De Bello-Palumbo, il progetto candidato ad un bando ministeriale Assessore Zitoli: «Una “prova provata” dell’efficacia di un nuovo modo di concepire le politiche culturali»
Proseguono i controlli del territorio da parte delle Forze dell'Ordine Proseguono i controlli del territorio da parte delle Forze dell'Ordine Si tratta di attività mirate alla prevenzione di assembramenti e comportamenti illeciti
Se nessuno riconosce l'autorità Se nessuno riconosce l'autorità Mazza e panella di Giovanni Ronco
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.