Ospedale
Ospedale
Mazza e panella

"Mai vista una polmonite così": la testimonianza di un medico

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Sono riuscito a contattare un medico che lavora in uno dei tanti ospedali del Nord, in questi giorni invasi dai pazienti ammalati di Coronavirus. Lui preferisce rimanere nell'anonimato ma ci tiene a far sentire la sua voce, per mettere in guardia chi continua a tenere comportamenti sbagliati, specie qui al Sud, come ha tra l'altro denunciato ieri il prof. Brusaferro.

Il medico ci ha confidato di non aver mai visto una polmonite di questo genere, come quella innescata dal Coronavirus. Infatti ci ha riferito che, proprio nell'ultimo caso che ha trattato, nelle sue funzioni di anestetista, il paziente presentava dei livelli d'ossigeno bassissimi, da coma, eppure continuava a rimanere cosciente. Poi e' stato intubato. Anche il medico da noi interpellato ci ha detto che la soluzione migliore sarebbe quella di fare tamponi a tappeto.

Ma il problema e' che mancano i reagenti per svolgere un'operazione del genere che in Corea del Sud e Giappone ha contribuito a risolvere relativamente meglio la situazione rispetto all'Italia, isolando subito i casi positivi.

Il nostro dubbio e' che le istituzioni italiane, in generale, abbiano sulla coscienza anni e anni di tagli alla sanita'. E questo del Coronavirus e' solo il primo dei vari nodi che stanno venendo al pettine. Politica e istituzioni che hanno tagliato a piu' non posso ora cercano di recuperare terreno. Ma sembra sia troppo tardi. Il virus e' stato veloce. Speriamo che abbia la sua "coda" positiva: un azzeramento totale delle classi politiche colpevoli dei tagli ed una revisione totale delle politiche della sanita'.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Reddito di emergenza, attivo il servizio per la presentazione delle domande Reddito di emergenza, attivo il servizio per la presentazione delle domande Misura di sostegno per supportare le famiglie in condizioni di difficoltà economiche dopo il Covid-19
Fase 2 in Puglia, da oggi riaprono le attività corsistiche e i parchi divertimento Fase 2 in Puglia, da oggi riaprono le attività corsistiche e i parchi divertimento Nuova ordinanza emanata dal presidente Emiliano
Coronavirus, nella Bat nessun nuovo caso positivo Coronavirus, nella Bat nessun nuovo caso positivo Il totale dei contagi in Puglia è di 4.458
Coronavirus, nelle ultime 24h nove casi positivi in Puglia. Zero nella Bat Coronavirus, nelle ultime 24h nove casi positivi in Puglia. Zero nella Bat Il bollettino odierno
Isola ecologica, da domani tornano in vigore gli orari vigenti prima dell'emergenza Covid Isola ecologica, da domani tornano in vigore gli orari vigenti prima dell'emergenza Covid La comunicazione di Amiu Spa ai cittadini
Coronavirus, salgono i contagi in Puglia. Nella Bat fermi ancora a zero Coronavirus, salgono i contagi in Puglia. Nella Bat fermi ancora a zero Sono stati registrati quattro decessi. Il totale dei casi positivi di 4.440
Riapertura esercizi commerciali a Trani, scattano le prime diffide Riapertura esercizi commerciali a Trani, scattano le prime diffide Ieri i controlli delle forze dell'ordine in zona portuale e centro storico
Emergenza sanitaria, a Trani due nuovi guariti: sale a 11 il dato complessivo Emergenza sanitaria, a Trani due nuovi guariti: sale a 11 il dato complessivo Dodici pazienti in fase di negativizzazione ed uno ricoverato
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.