Domenica delle palme
Domenica delle palme
Mazza e panella

Quella domenica delle Palme immersa nel silenzio

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Non mi era mai capitato di vivere una domenica delle Palme come quella di due giorni fa. Dopo un certo numero di giorni passato in casa (eccetto che per la spesa come da regola) ho deciso di ripercorrere la citta' nuovamente in veste di giornalista, quindi con motivazione lavorativa. I tranesi hanno in generale osservato le regole, certo anche con l'aiuto dei controlli piu' serrati come quelli ai varchi (il rischio dei cazzeggiatori a vento, col priscio di farsi una camminata nella fascinosa Trani, ancor piu' sexy perche' nuda, spogliata, del traffico in centro, il rischio, dicevo, era ancor piu' forte). Poi anche controlli dei carabinieri con gli elicotteri (ottimi) hanno fatto il resto.

Il silenzio di alcune vie che ho percorso, quel silenzio mi ha colpito. I controlli, compresa l'idea del sindaco Bottaro di controllare i varchi, stanno apportando i loro effetti: siamo, al momento, una delle citta' capoluogo con meno contagiati; quel silenzio assordante in una delle domeniche in cui la frenesia d'inizio primavera ci avvolgeva puntualmente, col "rumore" piacevole dei venditori di Palme, delle famiglie in giro, coi marmocchi urlanti, quel silenzio e' la prova dello scarto avvenuto: dalla normalita', dalla caciara tipica del giorno di festa, alla dimensione controllata o autocontrollata, quella dell'osservanza della Regola di sopravvivenza, l'unica: restare a casa.
  • Pasqua e Settimana Santa
Altri contenuti a tema
Pasqua e solidarietà, Legambiente e studenti dell'alberghiero donano pasti a famiglie in difficoltà Pasqua e solidarietà, Legambiente e studenti dell'alberghiero donano pasti a famiglie in difficoltà L'iniziativa nell'ambito di "Scuola Corsara" e con la collaborazione della Caritas cittadina
Vaccini, sport e passeggiate all’aria aperta: la Pasquetta 2021 dei tranesi Vaccini, sport e passeggiate all’aria aperta: la Pasquetta 2021 dei tranesi Rispettate le norme anti Covid e per le strade pochi assembramenti
Pasqua 2021: i dati di Coldiretti. Solo il 5% dei pugliesi pranzerà in solitudine Pasqua 2021: i dati di Coldiretti. Solo il 5% dei pugliesi pranzerà in solitudine In media spesi 55 euro per il pranzo pasquale. Ma 210 mila pugliesi sono in povertà
1 Emiliano: «Auguri in questa Pasqua tremenda come nessun’altra nella mia vita» Emiliano: «Auguri in questa Pasqua tremenda come nessun’altra nella mia vita» Il messaggio del Governatore della Regione Puglia
1 Bottaro: «La Pasqua insegna che la vita deve ripartire» Bottaro: «La Pasqua insegna che la vita deve ripartire» Gli auguri del sindaco di Trani alla cittadinanza
I soldati di Trani consegnano uova di Pasqua ai bambini ricoverati al Policlinico di Bari I soldati di Trani consegnano uova di Pasqua ai bambini ricoverati al Policlinico di Bari Un gesto di vicinanza al chi sta vivendo un momento di difficoltà
Sabato Santo, una giornata di preghiera e riflessione Sabato Santo, una giornata di preghiera e riflessione E questa sera la "Veglia pasquale" in Cattedrale a partire dalle 19.30
Giovedì Santo, Monsignor D'Ascenzo ai sacerdoti: «Una chiesa povera per i poveri» Giovedì Santo, Monsignor D'Ascenzo ai sacerdoti: «Una chiesa povera per i poveri» Questa mattina la tradizionale messa crismale in Cattedrale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.