Polizia
Polizia
Mazza e panella

Se nessuno riconosce l'autorità

Mazza e panella di Giovanni Ronco

C'è un brutto virus in giro, oltre a quello tristemente noto: nella stragrande maggioranza dei settori del vivere civile, così come a Trani, in Puglia, in Italia, aumentano i casi di mancato riconoscimento dell'autorità: alunni e/o genitori che non rispettano i docenti; giocatori, spesso e volentieri minorenni che non rispettano e / o aggrediscono gli arbitri, molte volte in tornei giovanili o dilettantistici; forze dell'ordine spesso sbeffeggiate o, anche in questo caso, aggredite.

Docenti aggrediti da genitori che contestano in tal modo note e voti bassi; medici e infermieri aggrediti di continuo. Tutti i ruoli che in passato godevano del rispetto istituzionale, in quanto figure che avrebbero dovuto garantire quell'ordine tanto rimpianto, vedono quell'autorevolezza d'un tempo, in molti casi, oggi, svuotata, screditata. Una riflessione su cui soffermarsi e dalla quale ripartire anche per il futuro del nostro territorio, ancor più bisognoso di "nuovi" punti di riferimento.
  • forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
5 Zitoli contro tutti: i consiglieri comunali si beccano uno zero in pagella Zitoli contro tutti: i consiglieri comunali si beccano uno zero in pagella Le forze dell'ordine conquistano un nove. Ecco tutti i voti della settimana
Precetto pasquale per i militari: ad Andria presenti anche corpi armati e ausiliari tranesi Precetto pasquale per i militari: ad Andria presenti anche corpi armati e ausiliari tranesi La celebrazione questa mattina presso nel Santuario della Madonna dei Miracoli
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.