Precetto pasquale per i militari ad Andria
Precetto pasquale per i militari ad Andria
Territorio

Precetto pasquale per i militari: ad Andria presenti anche corpi armati e ausiliari tranesi

La celebrazione questa mattina presso nel Santuario della Madonna dei Miracoli

E' stata celebrata oggi ad Andria, nel Santuario della Madonna dei Miracoli, una messa di preparazione alla Pasqua per il personale militare e civile in servizio al Ministero della Difesa e quello dei corpi armati dello Stato e dei corpi ausiliari, compresi i Vigili del fuoco e la Polizia municipale.

Hanno officiato la funzione, con i padri agostiniani, il vescovo di Andria Luigi Mansi, il cappellano della Legione carabinieri Puglia, don Nicola Masci nonché i cappellani militari delle varie rappresentanze militari. Durante l'omelia sono stati ricordati alcuni momenti che hanno visto impegnati i Corpi armati e di polizia nell'ultimo periodo, sia per interventi in Patria per la sicurezza ed il mantenimento dell'ordine pubblico -come per l'operazione "Strade Sicure"-, sia in scenari esteri in operazioni per il mantenimento della pace.

Alla celebrazione hanno partecipato le massime autorità locali delle Forze Armate e Corpi di Polizia, rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma, oltre a familiari dei militari presenti. Tra questi erano presenti il Comandante della locale Compagnia Carabinieri, Capitano Marcello Savastano, il pari grado della Guardia di Finanza, Capitano Doriana Dileo ed vice Questore aggiunto dr. Fabrizio Gargiulo per la Polizia di Stato. Un breve discorso è stato tenuto dal Colonnello Nicola Serio, Comandante del Presidio dell'Esercito e Comandante del Reggimento "Torino" di stanza a Barletta.

L'odierna celebrazione è un appuntamento che rientra nel cammino della Quaresima significativo per la comunità militare, donne e uomini che vestono divise di colori diversi, ognuno nella sua specificità del proprio ambito di intervento ma tutti uniti dallo stesso spirito di servizio "al bene della comunità, alla pacifica convivenza delle persone" ha detto nell'omelia Mons. Mansi, idea racchiusa anche nelle parole della preghiera della Patria letta dal Comandante della Guardia di Finanza di Andria, il capitano Doriana Dileo in cui si ricorda il giuramento di fedeltà alla bandiera e la promessa di servizio alla Patria non dimenticando il sacrificio dei Caduti per la libertà e la giustizia.

Il vescovo Mansi ha affidato ai comandanti ed al personale di tutte le Forze Armate, dell'Ordine ed alle associazioni militari un messaggio, quello di compiere il loro operato con lo spirito giusto che è lo spirito del servizio. Al termine della cerimonia, le autorità ed i familiari intervenuti hanno visitato l'antica basilica in cui si venera la co-patrona di Andria, Maria Santissima dei Miracoli.
  • forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Ministro Lamorgese nella Bat, Ciliento e Messina: «Giornata storica per la Bat» Ministro Lamorgese nella Bat, Ciliento e Messina: «Giornata storica per la Bat» I commenti della consigliera regionale del Pd e del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio
Proseguono i controlli del territorio da parte delle Forze dell'Ordine Proseguono i controlli del territorio da parte delle Forze dell'Ordine Si tratta di attività mirate alla prevenzione di assembramenti e comportamenti illeciti
Se nessuno riconosce l'autorità Se nessuno riconosce l'autorità Mazza e panella di Giovanni Ronco
5 Zitoli contro tutti: i consiglieri comunali si beccano uno zero in pagella Zitoli contro tutti: i consiglieri comunali si beccano uno zero in pagella Le forze dell'ordine conquistano un nove. Ecco tutti i voti della settimana
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.