Optional

Ricordando...

Le tradizioni sempre oggetto di dibattito.

Si chiama proprio "Ricordando" il nuovo libro di Franco Pagano, uomo storico, in tutti i sensi, di "Obiettivo Trani". Da anni il concetto di "tradizione" viene strumentalizzato e abusato per immonde sciocchezze o per iniziative spesso deboli. Stavolta il lavoro di Pagano ci presenta un vero e proprio album fotografico, accompagnato da testi semplici e didascalici che si rafforza, pagina dopo pagina, proprio sul concetto di tradizione inteso come tesoro di personaggi, abitudini, usi e costumi da salvaguardare attraverso le immagini, le parole e la diffusione nelle scuole.Sessant'anni e passa di vita tranese complessa, semplice, ridicola, drammatica, a seconda dei momenti e delle persone salite sul palcoscenico di questa cittadina tanto amata, eppure spesso controversa.

I politici, i cantanti, le feste, i sacerdoti, le frasi tipiche, tutto ci passa davanti come in un film, in questo libro edito dalla Gradavant Consulting di Antonio Rutigliano.Ma se non tenderemo a radicare nei giovani l'amore per le tradizioni e le manterremo come oggetti da museo, ci ritroveremo tra altri quarant'anni come vecchietti un po' rincoglioniti a ricordarci, seduti fra le panchine di piazza della Repubblica, del tale avvenimento, del tale personaggio o del determinato motto. Le tradizioni devono diventare oggetto di studio in città.

L'appello è per tutti, scuole e istituzioni. Pagano e qualcun altro hanno fatto un primo passo.
    Optional

    Optional

    L'opionione opzionale di Giovanni Ronco

    Indice rubrica
    Esempi da emulare 28 febbraio 2006 Esempi da emulare
    Perchè? 24 febbraio 2006 Perchè?
    Un doveroso tributo 21 febbraio 2006 Un doveroso tributo
    Capolinea! 17 febbraio 2006 Capolinea!
    Come un martello pneumatico 14 febbraio 2006 Come un martello pneumatico
    Capirro kaput 10 febbraio 2006 Capirro kaput
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.