Eventi e cultura

A Trani la presentazione del libro "Il colore del silenzio"

Una interessante iniziativa del Circolo Fratelli Gualandi e Obiettivo Trani

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
In continuità con le dieci edizioni della manifestazione "Traninart" – Mostra internazionale di pittura di Artisti Sordi organizzate dal Circolo Ente Nazionale Sordomuti di Trani in collaborazione con il Lions Club, quest'anno il Presidente del Circolo E.N.S. sig. Rocco Morese ed il Presidente dell'Associazione "Obiettivo Trani" sig. Giuseppe Giusto presenteranno al pubblico della sesta provincia pugliese il libro: "Il colore del silenzio" - dizionario biografico internazionale degli Artisti Sordi: un libro che mancava nel panorama delle pubblicazioni sulla "cultura sorda" e sull'arte pittorica in particolare.
Alla realizzazione di questo eccezionale ed importante lavoro svolto da Anna Folchi e Roberto Rossetti, il Circolo ENS di Trani e l'Ass.ne "Obiettivo Trani" hanno offerto con entusiasmo la propria collaborazione, fornendo le biografie di due pittori sordi tranesi: il celebre Antonio Piccinni ed il poco conosciuto Remo Landriscina.
La manifestazione, che è patrocinata dall'Assessorato al Turismo della Provincia di Bari e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Trani, si svolgerà nell'Auditorium San Luigi in Piazza Mazzini Sabato 1° Dicembre 2007 alle ore 18.00 con la partecipazione degli autori Anna Folchi e Roberto Rossetti e la collaborazione di Michele Gasbarro.

Dal testo della presentazione del volume si legge che «Per la prima volta è raccolta in un libro la documentazione biografica e iconografica relativa agli artisti sordi italiani e stranieri, dalla quale emerge che la modalità visiva dei sordi rappresenta uno strumento privilegiato di espressione e comunicazione con esiti talvolta altissimi e sorprendenti».

«Vero pregio della ricerca condotta dagli autori, però, non è solo di avere riunito le opere di artisti sordi, talvolta del tutto inedite, ma anche di raccontare storie umane spesso contrassegnate dalla solitudine e l'emarginazione. Così l'augurio è che questo libro crei una nuova opportunità di sensibilizzazione e di scambio tra il mondo dei sordi ed il mondo degli udenti».

Non poteva mancare anche quest'anno la collaborazione del Lions Club "Trani Host", il cui Presidente avv. Domenico Preziosa, scrive sulla brochure dell'invito che «Uno degli scopi principali del Lions Club è prendere attivo interesse al bene civico, culturale, sociale e morale della Comunità. L'arte è espressione dell'animo umano, rappresentazione e interpretazione della realtà storica culturale dell'umanità, specchio del sentimento, gioia della diversità, esperienza compiuta che,in quanto tale, diventa al momento stesso esperienza dell'uomo colta nel suo divenire, capace poi di essere restituita alla fruizione collettiva in modo autonomo dalla biografia degli autori del tempo e al luogo in cui ha attuato la sua realizzazione».
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.