Associazioni

Accademia delle idee: dopo l'animazione, ora tocca alla fiamma olimpica

L'associazione tranese sarà presente sul percorso dei tedofori

Si è conclusa anche l'ultima giornata di spettacolo da strada dell'associazione culturale giovanile tranese. Accademia delle Idee ha bissato l'esperimento, tornando ad animare piazza Mazzini.

"La risposta della gente – spiega il presidente Andrea Ferri – ci ha sorpreso. Quella zona, pur essendo incantevole, è spesso considerata più di passaggio che di sosta. Noi siamo riusciti a concretizzare quello che l'amministrazione voleva e, direi, con buoni risultati. Abbiamo avuto molta affluenza di pubblico, soprattutto di bambini, desiderosi di confrontarsi con i nostri clown intervistatori e di ricevere i regali che l'associazione ha dispensato durante tutte le feste".

Biglietti del cinema, locandine e foto di scena offerti dal Cinema Impero, a cui si sono aggiunti, nell'ultima giornata di spettacolo, anche dei buoni per effettuare degli stage gratuiti di tennis e di calcio presso lo Sporting Club, grazie alla collaborazione con la Tennis teens project. "Abbiamo cercato dei regali che potessero invogliare famiglie e bambini alla socializzazione e a fare della sana attività motoria attraverso il meccanismo delle domande, tra l'altro legate alla storia della città. Così facendo abbiamo coniugato il divertimento con lo sport e la cultura".

I più pigri si sono accontentati, invece, di ricevere dai clown dei palloncini ricordo, di svariate forme e colori, a seconda dei gusti. Accademia delle Idee conclude questa esperienza ma è già pronta a tornare in strada, stavolta per contribuire alla riuscita della manifestazione che concluderà il lungo periodo di festa, ovvero il passaggio in città della fiamma olimpica di Torino 2006. "Molti di noi – dice Ferri - hanno deciso di fornire un contributo volontario all'evento. Saremo pertanto ai bordi delle strade toccate dal percorso, insieme agli altri volontari e alle altre associazioni che hanno aderito all'iniziativa, per permettere che la fiaccola possa transitare per la città senza impedimenti".
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.