Eventi e cultura

Al via la XV edizione del “Progetto Lettura”

Riprende la stagione degli incontri con gli autori

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Domenica 21 ottobre alle ore 18, presso la libreria La Maria del porto (via Statuti Marittimi 42, Trani), la scrittrice Yolande Mukagasana, autrice di La morte non mi ha voluta (Edizioni la Meridiana, 1998) incontrerà i lettori in un appuntamento moderato dalla professoressa Emilia Cosentino. Il rendez-vous apre la XV edizione di Progetto Lettura, il tradizionale e consueto ciclo di appuntamenti organizzati dall'Associazione culturale "La Maria del porto", per promuovere la lettura e l'incontro tra autori e lettori. I discorsi intorno ai libri scelti, i dialoghi con lo scrittore o l'analisi degli esperti, accompagneranno al ritmo di una volta al mese tutti coloro i quali hanno la passione per la lettura e la curiosità di informarsi su come va il mondo. Un occhio sempre attento alle realtà editoriali locali, poi, porterà alla luce percorsi e scenari inediti, lontani dalle logiche di mercato o dalle mode temporanee. Il punto di partenza è sempre il libro, pretesto e strumento per accedere ad una conoscenza più ampia. Il primo libro scelto dagli organizzatori racconta il genocidio scoppiato il 6 aprile del 1994 in Rwanda, nell'indifferenza dell'Onu e della comunità internazionale. Yolande Mukagasana, l'autrice, racconterà in prima persona la sua esperienza da sopravvissuta e il dramma di una famiglia sterminata. La protagonista, infermiera di etnia Tusti, ora rifugiata politica in Belgio, descrive la sua fuga, l'uccisione del marito e dei figli, le violenze subite e a cui ha assistito, senza mai incitare se stessa e gli altri alla vendetta. La morte non l'ha voluta e le ha lasciato anzi il compito di testimoniare la storia atroce del suo popolo e le forti responsabilità dell'Europa. Un racconto crudo, amaro, dove c'è tuttavia spazio per la pietà. A Yolande Mukagasana e a Jacqueline Mukansonera, la donna Hutu che l'ha nascosta a rischio della propria vita, l'Associazione "Proeuropa" ha assegnato il premio Internazionale "Alexander Langer" 1998.

Alcuni brani tratti da "La morte non mi ha voluta" saranno letti dagli studenti del liceo scientifico "Valdemaro Vecchi" di Trani.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.