Vita di città

Brevi dalla città

Concorso di poesie, Biancofiore lasca Amiu, nuovo direttivo per Trani life style

CONCORSO DI POESIA DIALETTALE, ECCO I FINALISTI L'International Inner Wheel Club di Trani con il patrocinio della città di Trani ha promosso un concorso di poesia dialettale dal titolo "Le radici dell'anima". Tra le 170 poesie che hanno partecipato alla selezione sono state selezionate quelle che parteciperanno alla finale che si terrà a Trani, il 5 maggio, presso la sala ricevimenti Cristoforo Colombo (ore 18.00):
Sante Valentino - Roma
Nicola Curatolo - San Severo
Franco Ponseggi-Bagnacavallo (Ra)
Cettina Iglio - Benevento
Giuseppe Daloiso - San Ferdinando Di Puglia
Adolfo Silveto - Boscotrecase (Na)
Caterina Amato - Barletta
Alessandra Giordano - Pozzuoli (Na)
Ivana Serinelli - S. Pietro Vernotico (Br)
Luciano Fusconi - Cervia (Ra)
Anna Selvaggio - Limbiate (Mi)
Riccardo Sgaramella - Cerignola
Francesco Pagano - Trani
Domenico Amato - Molfetta
Demetrio Rigante - Bisceglie

Per la categoria ragazzi:

Ivan De Benedittis - Scuola Elementare "G. Cozzoli" Molfetta
Alba Tandoi - "Scuola Media L.Santarella" Corato
Alunni Classe Terza Sezioni A , B , C Scuola Elementare "A.Manzoni" Molfetta
Salvatore Del Piano - Scuola Elementare "M. D'azeglio" Barletta
CAMPAGNA ELETTORALE: LE PROPOSTE DEI GIOVANI IDV «Nel corso delle ultime riunioni abbiamo scritto nero su bianco le nostre proposte per questa campagna elettorale ed ora siamo desiderosi di farvele conoscere. Senza nulla togliere alle già note iniziative inerenti la biblioteca comunale, ci siamo resi conto che la si potrebbe potenziare ulteriormente con due precisi progetti: il primo è mirato a risolvere il disagio di quei cittadini ipo e non vedenti, giovani e non, impossibilitati, per le suddette difficoltà visive, ad accedere alla lettura dei testi presenti presso la biblioteca. La nostra proposta si concretizza nella predisposizione di videoingranditori ottici nonché di testi scritti con caratteri grandi per agevolare gli ipo vedenti; di testi e supporti speciali es. audio libri ad uso dei non vedenti; di postazioni informatiche polifunzionali utilizzabili da entrambi e di corsi per bibliotecari con lo scopo di affinarne la sensibilità nell' interagire con gli utenti portatori di handicap. Il secondo progetto da noi definito "multiculturale" guarda a quei cittadini non italiani residenti a Trani ed è finalizzato ad ampliare la dotazione documentaria della nostra biblioteca con testi madre lingua e ad organizzare mostre bibliotecarie interculturali. Nostro intento è quello di consentire una reale apertura delle fonti informative a tutti i cittadini coinvolgendo anche le fondazioni e le associazioni operanti nel settore. Le altre proposte dei giovani dell' italia dei valori sono le seguenti: apertura di un asilo nido comunale da molti richiesto e mai realizzato; predisposizione presso il comune di Trani di uno "sportello dei diritti" pronto a denunciare ogni sorta di irregolarità ( per esempio le truffe a discapito dei cittadini) e allo stesso tempo capace di informare i cittadini circa i diritti spettanti ad ognuno di loro; apertura, sia nel centro storico che nel quartiere S. Angelo, di un ambulatorio di primo intervento a basso spessore sanitario in grado di prestare soccorso in tempi rapidi; organizzazione,ogni prima domenica di maggio, di un concorso a premi denominato "Trani in fiore" lungo le caratteristiche strade del centro storico chiuso al traffico. La manifestazione dovrà vedere come partecipanti i fiorai e i vivaisti traesi che per un' intera giornata potranno esibire a contestualmente vendere le proprie composizioni floreali. Il concorso potrebbe coinvolgere anche gli abitanti del quartiere consentendo loro l' esposizione dei fiori sui balconi. Ai migliori, giudicati da una giuria di esperti, spetterà un premio. Obiettivo è quello di evidenziare la bellezza del nostro centro storico e di attirare a Trani sempre più turisti. Altro concorso a premi che noi promuoviamo riguarda i giovani artisti tranesi ai quali verranno messi a disposizione pannelli su cui esprimere la propria arte stabilendo anno per anno un tema diverso da rappresentare. Ulteriore proposta consiste nell' estendere anche durante i week-end primaverili ed autunnali il servizio della bus navetta per andare così incontro alle esigenze dei ragazzi che non abitano in centro. Infine ci prefiggiamo l' obiettivo da un lato di ampliare la gamma di sport presenti nella nostra città puntando per esempio alla realizzazione delle ormai storiche ma mai concretizzate piste ciclabili e di atletica per evitare che i ragazzi tranesi siano costretti ad andare fuori città per praticarli o che nella peggiore delle ipotesi vi rinuncino completamente, dall' altro di puntualizzare l' attenzione anche su altri sport. Per tutte queste iniziative e altre già in cantiere stiamo organizzando dei dipartimenti tematici per meglio studiare ogni singola questione. Chiunque di voi ha delle esigenze e vuole aggiungere le sue proposte alle nostre può contattarci all' indirizzo di posta elettronica silviadilernia@hotmail.it o partecipare alla nostra prossima riunione che si terrà giovedì 19 aprile alle ore 20:00 c/o la nostra sede in C. Imbriani n. 111»
AL JUBILEE DI CORATO IL MEGLIO DELLA MUSICA HOUSE CON UNA GARA TRA DJ

Serata di ottima musica house, lunedì 30 aprile al Jubileehotelclub di Corato, con la presenza di quattro dei migliori dj che questo genere di sonorità ha in Italia. Una serata che, gli organizzatori, hanno voluto confezionare con una sorta di sfida a suon di ritmo tra le due coppie che saliranno in consolle. Da una parte Ivan Iacobucci, l'inventore di un nuovo modo di mixing nella musica house e da oltre venti anni incontrastato leader dei questo genere musicale, e Fabio Ricciuti componente del gruppo "ri.lo.ve." e vincitore dell'ultimo premio Lampara come miglior dj pugliese e inventore della famosa one night "belo horizonte". Contrapposti a questa coppia di prim'ordine, ci saranno il d.j Skizzo, che da oltre 15 anni è uno dei protagonisti della musica house con esibizioni internazionali a Londra e a Ibiza, e Alex Benedetti, membro d.j. de "La noche escabrosa" una delle trasmissioni di Radio Deejay, sulla musica house più seguite dal pubblico e cha ha avuto come partner nelle sue trasmissioni musicali, l'ex "Grande Fratello" Filippo Nardi. La serata avrà come giudici, proprio il pubblico del Jubilee, quello dei giovani appassionati di questo genere musicale tra i più in voga al momento. Una "lotta musicale, quindi senza quartiere per una grande novità musicale, presentata lunedì prossimo al Jubileehotelclub di Corato, dove alla fine il premio più gradito sarà sicuramente l'ottima musica che, le due coppie di artisti della consolle, creeranno per tutti i presenti. Per informazioni 3494741673, apertura serata ore 23.

BIANCOFIORE LASCIA IL CDA DI AMIU

Giovanni Biancofiore si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Amiu Spa. «Colgo l'occasione di esprimere gratitudine e ringraziamento nei confronti di chi mi ha voluto come consigliere nel CdA in particolare nella persona del Dott. Pinuccio Tarantini e nei confronti di coloro con i quali ho avuto la possibilità di collaborare nell'espletamento di mio mandato di Amministratore, inoltre un saluto ed un ringraziamento in particolare anche i dipendenti tutti di AMIU Spa Trani.» TRANI LIFE STYLE, IL NUOVO DIRETTIVO
E' più che positivo il bilancio delle attività del 2006 sostenute e promosse dall'associazione "Trani life style" che riunisce alcuni commercianti della città. A fare il punto delle attività svolte è stata l'assemblea dei soci che lo scorso 12 aprile ha anche rinnovato il direttivo confermando Domenico Cafagno come presidente, Antonio Maniero suo vice, e Mario Caporale in qualità di tesoriere. Quattro invece le "new entries". Si tratta di Annamaria Russo, Angelo Spallucci, Felice D'Agostino e Carlo Vaccanio che ricoprono il ruolo di componenti del direttivo.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.