Michele Amato e Bottaro
Michele Amato e Bottaro
Cronaca

Chiavi della città: Amato, Bellomo e Mosconi restano agli arresti domiciliari

Rigettati i ricorsi dal Tribunale della Libertà di Bari

Il Tribunale della Libertà di Bari ha rigettato i ricorsi promossi dall'ex presidente della Vigor Trani Michele Amato, dall'ex tesoriere Michele Bellomo e dall'imprenditore romano Maurizio Mosconi avverso l'ordinanza di custodia cautelare ai domicili a cui i tre sono ristretti dal 17 maggio scorso nell'ambito dell'inchiesta battezzata "Chiavi della città". Amato, Bellomo e Mosconi restano dunque agli arresti domiciliari, dove si trova anche l'ex presidente del Bari calcio Cosmo Giancaspro dopo che lo stesso Tribunale della Libertà aveva sostituito la detenzione cautelare in carcere proprio con la misura degli arresti domiciliari.

Dei cinque indagati arrestati il mese scorso è, dunque, tornato in libertà solo l'ex vicepresidente della Vigor Alberto Altieri: la sua remissione in libertà fu disposta dal gip del Tribunale di Trani Lucia Anna Altamura che ritenne cessate le esigenze cautelari fermi restando i gravi indizi di colpevolezza. A seguito del provvedimento del gip, Altieri aveva rinunciato al ricorso a sua volta promosso dinanzi al Tribunale della Libertà di Bari. L'inchiesta vede altri 5 indagati tra amministratori, dirigenti e dipendenti del Comune di Trani. Secondo l'accusa sostenuta dal pm Silvia Currione, Giancaspro sarebbe stato il finanziatore occulto della Vigor, anche grazie alla distrazione di fondi della fallita squadra di calcio barese, ricevendo in cambio favori per appalti banditi dal Comune di Trani attraverso alcuni prestanome.
  • Asd Vigor Trani
Altri contenuti a tema
Chiavi della città, resta ai domiciliari anche l'ex vicepresidente Vigor Alberto Altieri Chiavi della città, resta ai domiciliari anche l'ex vicepresidente Vigor Alberto Altieri Rigettata l'istanza di revoca. Ancora ai domiciliari anche Michele Amato
"Chiavi della città", Amato chiamato a rispondere sulla valenza dei documenti sequestrati "Chiavi della città", Amato chiamato a rispondere sulla valenza dei documenti sequestrati Gli interrogatori di garanzia durati 10 ore. Formulata la richiesta di revoca della misura cautelare dei domiciliari
"Chiavi della città", oggi l'interrogatorio dell'ex presidente della Vigor Trani Michele Amato "Chiavi della città", oggi l'interrogatorio dell'ex presidente della Vigor Trani Michele Amato Il legale Masellis: «Cercherà di chiarire la sua posizione in ordine a quanto contestato dalla Procura»
Giancaspro risponderà al GIP, lunedì mattina l'interrogatorio Giancaspro risponderà al GIP, lunedì mattina l'interrogatorio «Spiegheremo perchè le operazioni non sono illecite»
Appalti in cambio della sponsorizzazione della Vigor Calcio Appalti in cambio della sponsorizzazione della Vigor Calcio I dettagli dell'inchiesta "Chiavi della Città" condotta dalla Procura di Trani
Trani-Mesagne 0-0, l'ultima gara stagionale è priva di emozioni Trani-Mesagne 0-0, l'ultima gara stagionale è priva di emozioni Scaringella: «Settimo posto meritato». Gialloblù furiosi per l'atteggiamento del Brindisi
Trani sconfitto nel finale al "Bianco di Gallipoli: 4-1 in rimonta per i salentini Trani sconfitto nel finale al "Bianco di Gallipoli: 4-1 in rimonta per i salentini Di Moussa la rete biancazzurra. Brindisi ai playoff nazionali, S.Marco ed Ugento in Eccellenza
Prestazione esaltante del Trani a Corato: 1-4 per i biancazzurri Prestazione esaltante del Trani a Corato: 1-4 per i biancazzurri La Vigor vola con le doppiette di Negro e Moussa, Petranca neutralizza un rigore. Casarano promosso in D
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.