Trani Orta Nova a San Pio
Trani Orta Nova a San Pio
Calcio

La Vigor Trani si sbarazza dell'Orta Nova, perentorio 4-1 grazie a due reti per tempo

A segno Mazzilli, Dentico, Ricco e Rizzo. Sisto: «Prova soddisfacente, il gruppo è in crescita e fornisce buoni riscontri»

VIGOR TRANI: Ndiaye, Scardicchio, Martinelli, Sisto, Bartoli, Stella, Liberio, Dentico, Moussa, Mazzilli, Lieggi All. Sisto

ORTA NOVA: Capossele, Manna, Lombardi, Russo, Monopoli, Curci, Hernandez Perez, Prudente, Pugliese, Pozzozengaro, Prieto All. Carbone

ARBITRO: Pinto di Foggia

RETI: 27'pt rig. Mazzilli, 40'pt Pugliese, 45'pt Dentico, 46'st Rizzo, 49'st Ricco

Poderosa affermazione "interna" della Vigor che sul sintetico del "San Pio" di Enziteto (sede ormai designata per le gare casalinghe della compagine biancazzurra) si sbarazza con un perentorio 4-1 dell'Orta Nova. I padroni di casa devono temporaneamente fare a meno, esclusivamente in via precauzionale, di un tesserato che nei prossimi giorni sarà sottoposto ai controlli riguardanti l'attuale emergenza sanitaria.

Il punteggio si sblocca al 27' grazie ad un calcio di rigore abilmente guadagnato da Moussa, sgattaiolato sulla sinistra prima di essere falciato da Monopoli, e trasformato da Mazzilli che spiazza l'ex barlettano Capossele. Al 40' i foggiani pareggiano con un colpo di testa di Pugliese che sfrutta un preciso cross dalla sinistra cogliendo di sorpresa la retroguardia tranese, tuttavia i ragazzi di Sisto non demordono ed inseriscono la freccia al 45' mediante una prodezza balistica del 18enne Dentico che dalla trequarti scaraventa un sinistro chirurgico all'angolino basso alla sinistra del portiere ortese.

Nella ripresa il Trani corre alcuni pericoli prodigiosamente sventati da Ndiaye, autore di interventi che permettono di gestire il punteggio fino ai minuti di recupero: infatti al 46' è Rizzo (giunto dal Mola una settimana fa) a siglare il tris depositando nel sacco la respinta di Capossele al termine di una perfetta ripartenza mentre al 49' tocca a Ricco sancire il definitivo poker coronando un'ottima azione personale. I biancazzurri si aggiudicano il delicato scontro in chiave permanenza raggiungondo quota 4 in graduatoria in compagnia di Audace Barletta, San Marco ed Ostuni. Domenica prossima la Vigor osserverà il proprio turno di riposo per cui ritornerà in campo il primo novembre in trasferta a Stornara contro la matricola Real Siti.

Mister Angelo Sisto commenta così l'esito della sfida: «Avere a che fare con un gruppo giovane non è semplice, bisogna motivare in continuazione i ragazzi e mi auguro che questi risultati possano contribuire a farlo. Sono estremamente soddisfatto per la prestazione, abbiamo sconfitto un avversario che ha i mezzi per salvarsi senza difficoltà. Siamo una squadra difficile da affrontare, il gruppo è in crescita ed ha confermato i buoni segnali evidenziati nei turni precedenti. Ovviamente continueremo a lavorare come fatto finora senza esaltarci adesso o deprimerci nei momenti negativi, il torneo non è ancora in grado di emettere giudizi ma potremo ritagliarci il nostro spazio. Giocare a San Pio è surreale, invece calcare il terreno della città che rappresentiamo avrebbe tutto un altro sapore».


CLASSIFICA 3^ GIORNATA:

Corato 7
Manfredonia 7
Real Siti 5
San Marco 4
Audace Barletta 4
Trani 4
Ostuni 4
Barletta 3
Orta Nova 3
Mola 3
Unione Bisceglie 2
Vieste 1
San Severo 0
  • Asd Vigor Trani
Altri contenuti a tema
Vigor Trani, l'esordio in campionato si conclude in parità: 1-1 contro l'Ostuni sul neutro di Enziteto Vigor Trani, l'esordio in campionato si conclude in parità: 1-1 contro l'Ostuni sul neutro di Enziteto Punteggio sbloccato da Mazzilli nella ripresa. Mister Sisto: «Buonissima prova, con un cecchino d'area avremmo vinto"
Calcio, botta e risposta tra Vigor e Sly: Trani avrà due squadre il prossimo anno Calcio, botta e risposta tra Vigor e Sly: Trani avrà due squadre il prossimo anno Lanza annuncia la transazione con il Comune e conferma la presenza per il campionato 20-21
"Come un dragone in volo": l’ultima promozione in D del Trani rivive in un libro "Come un dragone in volo": l’ultima promozione in D del Trani rivive in un libro Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza
1 United Sly Trani: ecco il logo della nuova società United Sly Trani: ecco il logo della nuova società Nella nuova identità il dragone simbolo della città di Trani
1 Calcio: Trani avrà una nuova squadra con grandi ambizioni Calcio: Trani avrà una nuova squadra con grandi ambizioni Contatto tra Bottaro e Quarto, c’è l’accordo per portare avanti il progetto Sly
Trani travolto ad Ugento: 5-1 per i salentini che scavalcano i biancazzurri in terza posizione Trani travolto ad Ugento: 5-1 per i salentini che scavalcano i biancazzurri in terza posizione I giallorossi dilagano già nel primo tempo arrotondando il punteggio nella ripresa, rete della bandiera di Negro
Vittoria sofferta per il Trani contro un indomito San Severo: Negro e Mazzilli firmano il 2-1 al Comunale Vittoria sofferta per il Trani contro un indomito San Severo: Negro e Mazzilli firmano il 2-1 al Comunale La Vigor mantiene il terzo posto, arbitraggio insufficiente. Sisto: «Mancava l'asse centrale, orgoglioso del gruppo»
Il Trani non si fida del San Severo ma ambisce a riassaporare la gioia del successo casalingo Il Trani non si fida del San Severo ma ambisce a riassaporare la gioia del successo casalingo La Vigor vuole difendere il terzo posto dall’assalto di Barletta ed Ugento, foggiani ultimi ma in netta ripresa
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.