Paolo Abruzzese
Paolo Abruzzese
Cronaca

Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione

L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere

Cinque anni di reclusione. Questa la pena comminata dalla Prima Sezione del Tribunale Penale di Trani a Paolo Abruzzese, il sessantaquattrenne gioielliere ex presidente della Polisportiva Trani, prima, e della Fortis Trani, poi. La condanna è l'epilogo (almeno per il primo grado) di un'indagine per usura ed estorsione, slegata da vicende calcistiche.

L'inchiesta del sostituto procuratore della Repubblica di Trani Antonio Savasta riguardò un presunto mutuo usurario che Abruzzese nel 2001 avrebbe elargito ad un orefice tranese alle prese con difficoltà economiche e con un grave male della moglie. L'iniziale debito di 28 milioni di vecchie lire, a causa del perdurare delle difficoltà economiche dell'orefice, nel giro di qualche anno sarebbe schizzato a 973 milioni, che si sarebbero dovuti rateizzare in 15 mesi con l'emissione di titoli. Somme che l'orefice aveva difficoltà a pagare e che perciò l'avrebbero visto subire minacce personali ed alla sua famiglia.

La presunta vittima sarebbe stata indotta a procedere alla stipula di atti con cui, in caso di mancato pagamento del gravoso prestito, si impegnava a vender casa ed il locale commerciale. Nel processo erano imputati anche Pasquale Abruzzese (figlio di Paolo) e Michele Musacco ma entrambi sono stati assolti. Dopo il deposito delle motivazioni della sentenza di primo grado (previsto tra 90 giorni) la vicenda si trasferirà davanti alla Corte d'Appello di Bari dove l'avvocato Vincenzo Operamolla, legale di Paolo Abruzzese che ha sempre respinto le accuse, impugnerà la pronuncia del collegio tranese.
  • Fortis Trani
  • Paolo Abruzzese
Altri contenuti a tema
Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Fortitudo, prende forma il settore Volley con Marta de Gennaro Dalla prossima settimana partiranno i primi corsi di Minivolley della polisportiva tranese
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.