Scuola e Lavoro

Corsi di formazione gratuiti per i comuni del PIT 2

Le iscrizioni entro il 15 ottobre

Scadono il prossimo 15 ottobre le prescrizioni ai due corsi gratuiti di formazione professionale di imminente avvio all'Enaip di Ruvo di Puglia. Il Tecnico nell'amministrazione di reti per i servizi delle politiche attive del lavoro, è una figura professionale che si occupa di favorire l'incontro fra domanda e offerta di lavoro attraverso l'utilizzo di piattaforme tecnologiche e reti telematiche, per l'accesso alle Borse Lavoro, la creazione di banche dati, l'alimentazione di Community Professionali, la gestione di specifiche informazioni su internet. Il corso ha la durata di 800 ore, di cui 240 di stage presso i Punti Borsa dell'Agenzia per l'Inclusione Sociale e le Amministrazioni comunali del Patto Territoriale Nordbarese. Destinatari 18 giovani e adulti non occupati, in possesso di Diploma di scuola superiore in materie tecniche e/o Laurea in discipline tecniche o economiche, residenti in uno dei comuni del PIT 2 (Andria, Barletta, Bisceglie, Bitonto, Canosa di Puglia, Corato, Giovinazzo, Margherita di Savoia, Molfetta, Ruvo di Puglia, San Ferdinando di Puglia, Terlizzi, Trani, Trinitapoli). Il secondo corso è per Esperta in politiche di genere per lo sviluppo locale sostenibile, che si occupa di promuovere ed applicare gli strumenti legislativi sulle pari opportunità, per favorire l'occupazione femminile, stimolare la creazione di imprese femminili, incrementare la partecipazione delle donne alla vita economica, sviluppare progetti per la conciliazione dei tempi vita-lavoro. La durata è di 600 ore, di cui 200 di stage presso le Associazioni di Categoria, le Amministrazioni comunali, le Associazioni sindacali del Patto Territoriale Nordbarese. Destinatarie 18 donne disoccupate, in possesso di Laurea di primo o secondo livello in discipline economiche o sociali, residenti anch'esse in uno dei comuni del PIT 2. Informazione e iscrizioni: 080.361.37.29 oppure via mail direzione.ruvo@enaip.puglia.it
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.