Scuola e Lavoro

Disoccupati e cassaintegrati, un nuovo bando regionale

Tutte le informazioni per accedervi

E' stato approvato un avviso pubblico regionale in favore delle politiche di reimpiego, per la presentazione, da parte delle imprese presenti sul territorio della Regione Puglia, di domande di incentivo all'assunzione di lavoratori e lavoratrici svantaggiati e della domanda di concessione di una dote formativa per azioni di adeguamento delle competenze. La dotazione finanziaria dell'avviso è di 12 milioni di euro.

Il bando si pone due obiettivi: contribuire alle assunzioni a tempo indeterminato da parte delle imprese di lavoratori svantaggiati come ad esempio i cassa integrati o i disoccupati da oltre 24 mesi (grazie a un finanziamento straordinario della Regione di 12mila euro a nuovo assunto, estendibile a a 14mila euro per chi avrà un'età superiore ai 45 anni) e contribuire alla riqualificazione degli stessi lavoratori attraverso un contributo regionale da 1500 a 4500 euro come dote formativa finalizzata all'adattamento delle competenze degli assunti.

I destinatari dell'intervento sono i soggetti residenti nella Regione Puglia rientranti nella definizione di soggetti svantaggiati ed appartenenti ai seguenti target:

1) lavoratori e lavoratrici beneficiari di cassa integrazione in deroga (in possesso dei requisiti di cui all'accordo sottoscritto in data 27/04/2009 fra Regione Puglia e parti sociali);

2) lavoratori e lavoratrici beneficiari di cassa integrazione ordinaria (mobilità e disoccupazione non agricola);

3) collaboratori a progetto in regime di monocommitenza (iscritti al centro per l'impiego e privi di contratto da almeno sei mesi o che, iscritti da almeno sei mesi alla gestione separata dell'Inps, abbiano prestato la loro opera presso aziende interessate da situazioni di crisi);

4) donne disoccupate da oltre 24 mesi in nucleo monoparentale;

5) giovani con carriere discontinue, disoccupati da oltre 24 mesi (si intendono lavoratori e lavoratrici che non percepiscono alcuna indennità o sussidio legato allo stato di disoccupazione e che, alla data dell'avviso pubblico, abbiano instaurato uno o più rapporti di lavoro per una durata complessiva di almeno 6 mesi);

6) inoccupati e inoccupate da oltre 24 mesi;

7) disoccupati e disoccupate da oltre 24 mesi;

8) over 45 privi di un posto di lavoro;

9) over 50 non professionalizzati, di difficile collocazione.

Sono ammesse a presentare domanda di partecipazione al presente avviso le imprese, le cooperative, i consorzi di piccole e medie imprese, aventi sede legale e produttiva nel territorio della Regione Puglia. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una mail ai seguenti indirizzi: micheledenicastro@progetto-lavoro.net e giannidargenio@progetto-lavoro.net.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.