Scritte a San Toma
Scritte a San Toma
Cronaca

Dopo la Cattedrale tocca a San Toma, muri imbrattati con bombolette e pennarelli

Scritte e simboli anarchici sulla facciata laterale. I residenti lamentano maggiori controlli

Non solo la Cattedrale di Trani è finita nel mirino dei vandali. Lo stesso gesto è stato ripetuto sulla parete di un altro edificio di culto in città: la chiesa di San Toma.

Sulla facciata laterale della chiesa sono comparse delle scritte e simboli anarchici, anche queste fatte con bombolette a spray e pennarelli. Nulla di diverso rispetto quello accaduto ieri che ha creato caos e scompiglio sui social e forti reazioni dal mondo politico.

Del resto la stessa zona, specialmente nelle ore notturne, è frequentata da bande di ragazzini che bivaccano, spacciano e praticano sesso. A lamentarsi i residenti della zona che ora richiedono a gran voce che venga istallato un sistema di videosorveglianza.
Scritte a San TomaScritte a San TomaScritte a San TomaScritte a San Toma
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.