Eventi e cultura

Enrico Manera replica a Trani e Barletta con "Slow motion"

Dal 2 dicembre presso la galleria Rosso41 di Trani

Conclusa da qualche settimana l'ultima iniziativa, in ordine di tempo, da parte della galleria d'arte contemporanea "Rosso41" – la mostra di grafica internazionale "La vitalità del segno" – a breve andrà in scena il secondo appuntamento con l'artista di fama internazionale, Enrico Manera. L'artista romano, già presente nello scorso mese di maggio presso il contenitore culturale tranese di via delle Crociate per la sua ‘prima' personale in Puglia con la mostra "Ite missa est", sarà nuovamente a Trani per l'inaugurazione di "Slow motion".
Ma ci sarà anche una novità particolare ed entusiasmante per questa seconda esposizione di Manera a Trani, dato che i lavori del maestro nativo di Asmara ed esponente della Nuova Scuola Romana di Piazza del Popolo saranno in esposizione non solo presso la galleria "Rosso41", ma anche presso la Multisala Odeon di via Imbriani a Barletta.
Un binomio di collocazioni, questo, che il direttore della galleria tranese , il dott. Piero Boccuzzi, e lo stesso artista hanno scelto atteso il grande successo e l'enorme attenzione mostrata dal pubblico in genere e dai numerosi appassionati in occasione della prima mostra di cui si diceva poc'anzi.
Due le giornate interessate per l'inaugurazione dell'esposizione intitolata, quindi, "Slow motion": il via alla mostra, infatti, si dividerà in due parti tra sabato 2 e domenica 3 dicembre (18,30), con l'appuntamento fondamentale – sarà presente in entrambi i casi il maestro Enrico Manera – rispettivamente riservato prima alla Multisala Odeon di Barletta e poi alla galleria "Rosso41" di Trani.
Riflettori puntati su un'esposizione che avrà come fulcro illuminante i "trenta ritratti antiaccademici di stars contaminati tra foto, pittura pittura e computer con inserti al neon", trenta lavori che ritraggono primi piani di famose stelle cinematografiche, tutti datati tra il 2005 ed il 2006 raccolti per la prima volta insieme che creano uno spettacolo di straordinario impatto visivo.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.