Natura verde
Natura verde
Territorio

Valorizzazione del patrimonio naturale, ripubblicato l'avviso del Comune

Al primo una sola adesione. Nuova scadenza il 14 aprile

Ripubblicato l'avviso pubblico per interventi di valorizzazione e fruizione del patrimonio naturale, così come stabilito dalla delibera di Giunta comunale numero 263 dell'8 novembre 2016. Obiettivo: stimolare la presentazione di proposte da candidare a finanziamento nell'ambito del Programma Operativo Regionale Puglia 2014-2020 (FESR-FSE) Asse VI ("Tutela dell'ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali") e nello specifico nell'ambito dell'azione 6.6 ("Interventi per la valorizzazione e fruizione del patrimonio naturale"). Per il primo avviso c'era stata la presentazione di una sola domanda.

Per perseguire gli obiettivi dell'azione 6.6 si ritiene necessario dotarsi di un monitoraggio comprensivo di analisi preliminari delle aree/siti da candidare per verificare lo stato dei luoghi. Per questo motivo l'Ente intende individuare, a mezzo pubblico avviso pubblicato sul sito del Comune (http://www.comune.trani.bt.it/contenuti/notizie/DataView.aspx?id=14076), un possibile partner di progetto che effettui le attività di monitoraggio, favorendo così la più ampia partecipazione da parte di altri soggetti pubblici e privati.

Possono presentare manifestazione di interesse: persone giuridiche pubbliche o private, anche in forma associativa, iscritte nella short list di esperti, persone fisiche e giuridiche, in progettazione e gestione di programmi comunitari, nazionali e regionali; soggetti privati iscritti nella short list di esperti, persone fisiche e giuridiche, in progettazione e gestione di programmi comunitari, nazionali e regionali. La proposta progettuale di monitoraggio (comprensivo di analisi preliminari delle aree/siti da candidare per verificare lo stato dei luoghi) deve essere realizzata in abstract di lunghezza non superiore a 5 pagine (carattere verdana 12 interlinea singola). Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire esclusivamente all'indirizzo PEC urp@cert.comune.trani.bt.it entro le ore 12 del 14 aprile 2017.

Si ricorda che è sempre possibile fare richiesta di iscrizione alla short list di esperti in progettazione e gestione di programmi comunitari, nazionali e regionali. Possono farne richiesta professionisti e persone giuridiche o imprese individuali, esperti nel settore che, al momento della presentazione della domanda sono in possesso dei requisiti minimi presenti nell'avviso che è consultabile e scaricabile (insieme agli allegati per la presentazione della domanda) sul sito del Comune di Trani al http://www.comune.trani.bt.it/contenuti/notizie/DataView.aspx?id=14076.
  • Por Puglia
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito dall'associazione Progetto Futuro. Partita iva 07930130724. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.