Eventi e cultura

Estate Tranese: Pujliazz 2008 domenica in Piazza Mazzini

Con Roberto Ottaviano Quartet e Larry Franco

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Due appuntamenti live di grande interesse costituiscono il cartellone di eventi di "Pugljazz", tutti all'insegna della musica jazz (ma non solo). Anche questa quinta edizione si svolgerà sotto la direzione artistica del musicista Ilario de Marinis in collaborazione con l'associazione culturale Auditorium di Trani e Altre Note di Taranto.

Pugljazz, che nelle precedenti tre edizioni ha avuto uno straordinario consenso sia di pubblico che di critica, è dedicato soprattutto ai musicisti pugliesi o di origini pugliese. Anche quest'anno teatro naturale dell'evento sarà la splendida Piazza Mazzini, nel centro storico della Città, giustamente rivalorizzata in questi ultimi anni.

21.00 - ROBERTO OTTAVIANO QUARTET

"Pinturas" con Roberto Ottaviano - soprano sax, Nando di Modugno - chitarre acustiche, Giorgio Vendola - contrabbasso, Pippo Ark D'ambrosio - percussioni.
Presente nel panorama musicale da circa vent'anni, Roberto Ottaviano (compositore, sassofonista, didatta) ha fatto il suo debutto discografico come leader nel 1983 con "Aspects" per la Tactus Records, presentando un ensemble forte di personalità come Giancarlo Schiaffini, Paolo Fresu e Carlo Actis Dato ed un lavoro tra scrittura ed improvvisazione già maturo ed avanzato per la produzione musicale italiana presente in quel periodo.

Da allora viene considerato unanimemente, per scelte, progettualità e distacco dalle mode, come una fra le voci europee più significative, anche se di certo un po' scomodo ed imprevedibile 'outsider', ponendosi inevitabilmente all'attenzione di musicisti e critica internazionale grazie ad una diecina di CD's a suo nome, una quarantina in collaborazione con altre formazioni e la partecipazione a numerosi festivals in Europa, Stati Uniti, America Latina, Asia ed Africa


22.30 - LARRY FRANCO JAZZ SOCIETY

"A crooner in the land of dixie" con Larry Franco - pianoforte, megafono e voce, Micheal Supnick - tromba e trombone, Bepi D'amato - clarinetto, Michele Carrabba - sax tenore, Renzo Bagorda - banjo, Giacomo Desiante - fisarmonica, Ilario De Marinis - contrabbasso, Enzo Lanzo - batteria, washboard e woodblocks.

Una Band straordinaria, la migliore in assoluto in Italia nel suo genere, l'unica che sappia celebrare i fasti e l'allegria del Dixieland arricchendoli con intelligenti spunti di jazz moderno. Troverete riferimenti allo stile di Buddy De Franco, John Coltrane, e ovviamente Louis Armstrong, in arrangiamenti nuovi ma rispettosamente memori di quelli arcaici in magica convivenza (fusione), suggellata da una voce straordinaria che ha già dato eloquenti prove del suo valore, rivalutando anche con quest'ultimo lavoro il prezioso patrimonio della canzone Italiana, in questo disco, pensato e realizzato in chiave dixie; non si tratta qui solo del recupero di uno stile e di un repertorio affidati ad un'importante memoria storica che quasi mai si "tocca" per l'inaccessibilità dei jazzmen di riferimento, ma del tentativo di "volgarizzare", nel senso latino del termine, quello stile e quel repertorio avvicinandoli sempre più alla sensibilità di un pubblico "moderno" che con quei parametri non ha più - e in qualche caso forse non ha mai avuto - dimestichezza spingendolo all'approfondimento e alla conoscenza.

Piazza Mazzini, dalle ore 21.00, ingresso libero.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.