Eventi e cultura

Estate tranese, questa sera Giovanni Allevi a Trani

Evolution Tour in piazza Duomo. Alle 19.00 una conferenza stampa.

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Giovanni Allevi, tra i maggiori e interessanti compositori nell'attuale panorama internazionale, porta il suo Evolution Tour 2008 il 31 luglio a Trani, in Piazza della Cattedrale. "Evolution" è l'ultima produzione discografica, (dal 13 giugno su etichetta Sony Bmg) e già si annuncia il suo capolavoro! Con Evolution infatti, Giovanni Allevi scrive una nuova pagina di Musica Classica Contemporanea, grazie all'introduzione, nel linguaggio sinfonico, di una ritmica inedita e di una sensibilità melodica moderna e vicina al sentire comune.

Protagonista di Evolution è l'orchestra sinfonica "I Virtuosi Italiani", che si esprime attraverso lo stile peculiare di Allevi: un linguaggio emozionale, attuale, diretto ed intenso. L'Orchestra interpreta, esaltandola, la freschezza e il vigore ritmico dell'invenzione melodica di Allevi, conferendole una intensità tipicamente italiana. L'Evolution tour, sarà il modo per vedere Allevi esprimersi in tutto il proprio genio compositivo ed estro musicale. Si potranno ascoltare le nuove composizioni, partorite e orchestrate "nella sua testa", vederlo nell'inedita veste di direttore d'orchestra alla guida de "I Virtuosi Italiani", e nella sua veste più conosciuta e amata di pianista, sia nel vibrante dialogo con l'orchestra sinfonica, sia nella dimensione più intimista del piano solo. Compositore, direttore d'orchestra e pianista, ha all'attivo sei album di proprie composizioni originali: "13 Dita" (1997), "Composizioni" (2003), "No Concept" (2005), "Joy" (2006), "Allevilive" (2007), per pianoforte solo, ed "Evolution" (2008) con l'orchestra sinfonica. Allevi è anche filosofo, laureato con lode in Filosofia con la tesi "Il vuoto nella Fisica Contemporanea", e scrittore ( "La musica in testa" Ed. Rizzoli). Le sue tournèe internazionali, che più volte hanno toccato Stati Uniti, Canada, Russia, Austria, Francia, Germania, Belgio, Balcani, Ungheria, Hong Kong e Cina, registrano ovunque il tutto esaurito, decretando Giovanni Allevi uno degli artisti contemporanei più amati dal pubblico di tutto il mondo.
Attraverso la pubblicazione delle sue partiture orchestrali e per pianoforte solo, il compositore Allevi ridisegna i confini di una nuova Musica Classica Contemporanea. Il suo linguaggio affonda le radici nella tradizione musicale europea, aprendola alle sonorità dei nostri giorni. Attraverso la sua musica, Allevi offre una lettura nuova, estroversa e positiva del mondo contemporaneo, e ciò è testimoniato dal grande entusiasmo con cui è ovunque accolto dalle giovani generazioni.

I biglietti (17, 25 e 35 euro + 3 di prevendita) sono disponibili sul circuito BookingShow. Questa sera, alle ore 19.00 presso la Sala Paolina dell'hotel San Paolo al Convento si terrà un breve conferenza stampa col Maestro Giovanni Allevi.

L'annuncio della conferenza stampa è dell'Onorevole Gabrielle Carlucci: «Esprimo grande soddisfazione e riconoscenza a Giovanni Allevi per aver inserito Trani nel calendario del suo trionfale Evolution tour. Questa sera il grande musicista e compositore italiano eseguirà una performance nella splendida cornice della piazza della cattedrale di Trani. Il compositore e pianista marchigiano sul palco dirigerà l'orchestra I Virtuosi Italiani (con la quale ha realizzato il suo ultimo album "Evolution", in cima alle classifiche di vendita) e suonerà il suo amato pianoforte, proponendo i brani di "Evolution" e alcuni brani tratti dai suoi precedenti dischi di pianoforte solo. Alla fine del concerto si svolgerà una festa alla quale è invitata la popolazione tranese. Dopo cinque dischi di pianoforte solo e un dvd, che hanno raccolto uno straordinario successo di pubblico, e dopo il libro "La musica in testa", edito da Rizzoli Giovanni Allevi con "Evolution" ha dato spazio al suo inesauribile estro compositivo realizzando il suo sogno di registrare un album con l'orchestra sinfonica. Dopo il concerto "Beethoven in Cattedrale" diretto da Lorin Maazel lo scorso anno, un altro evento molto importante che riconferma Trani all'interno del circuito degli eventi musicali di levatura nazionale ed internazionale. Sono orgogliosa ed onorata di aver contribuito, anche questa volta, ad un'operazione importante, tesa a valorizzare il territorio tranese. La Puglia ed il Sud hanno bisogno di manifestazioni di grande livello per rilanciare la propria immagine in Italia e nel mondo.»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.