benzina
benzina
Attualità

I benzinai confermano lo sciopero, ecco chi resta aperto

Stop dalle 19 del 24 gennaio. Serrata per 48 ore

Da oggi 24 gennaio alle 19 e per 48 ore i benzinai incroceranno le braccia. Confermato lo sciopero.

Rimarranno obbligatoriamente aperte come da disposizione della regione Puglia, solo alcune stazioni di servizio, sull'autostrada in modo da poter garantire i servizi minimi.

Autostrada: A 14
Direzione: da Bologna a Taranto
Nome Area di Servizio: S. Trifone ovest
Chilometro: 51 7
Marchio Area di Servizio: SARNI OIL

Autostrada: A 14
Direzione: da Bologna a Taranto
Nome Area di Servizio: Le Satine ovest
Chilometro: 587
Marchio Area di Servizio: SARNI OIL

Autostrada: A 14
Direzione: da Bologna a Taranto Nome Area di Servizio: Murge ovest
Chilometro: 671
Marchio Area di Servizio: SARNI OIL

Autostrada: A 14
Direzione: da Taranto a Bologna
Nome Area di Servizio: Le Fonti est Chilometro: 698
Marchio Area di Servizio: SARNI OIL

Autostrada: A 14
da Taranto a Bologna
Nome Area di Servizio: Canne della Battaglia est
Chilometro: 620 Marchio Area di Servizio: Kuwait (Q8)

Autostrada: A 14
Direzione: da Taranto a Bologna
Nome Area di Servizio: Gargano est
Chilometro: 542 Marchio Area di Servizio: Sarni OIL

Autostrada: A 16
Direzione: da Canosa a Napoli
Nome Area di Servizio: Ofanto nord
Chilometro: 1 53
Marchio Area di Servizio: Sarni OIL

Intanto la Confesercenti Provinciale BAT su richiesta della Prefettura invita tutti i gestori dei distributori di benzina della provincia di Barletta Trani che intendono aderire allo sciopero dalle 19.00 del 24 Gennaio alle 7.00 del 27 Gennaio a comunicare urgentemente l'eventuale adesione o meno alla segreteria dell'associazione di categoria (0883 888236).
Sarà cura della Confesercenti Provinciale BAT comunicare le adesioni o meno alla prefettura.
Si precisa che durante lo sciopero sarà sospeso anche il servizio di self service e che saranno comunque garantite le prestazioni indispensabili relative al servizio di distribuzione carburante.
  • Benzina
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.