Scuola e Lavoro

Il moscato di Trani all'Expo 2010 di Shanghai

Parte il progetto Puglia Destination: coinvolte 9 cantine vitivinicole

L'Expo 2010 ospiterà circa 70.000.000 di turisti da tutto il globo, e in questo contesto mondiale sarà inaugurata il 23 maggio la vetrina permanente dei vini pugliesi "Puglia Destination", (della durata circa 6 mesi) all'interno del Ristorante Zagara (circa 1000 mq di superficie vendite) unico ristorante italiano posizionato nel circuito della cittadella dell'Expo 2010 nella via dei ristoranti dove i consumatori cinesi e i turisti di tutto il mondo potranno degustare i vini delle cantine pugliesi.

Un raggruppamento ad hoc di 9 cantine vitivinicole della Puglia guidate dalla società di marketing internazionale Consultrade srl di Bisceglie, aggiudicatarie del bando per le attività di marketing e di promozione commerciale nei Paesi Terzi finanziato dalla Comunità Europea e dalla Regione Puglia. Il progetto prevede diverse missioni di promozione commerciale in Cina, Russia e Usa. La prima azione parte dalla prestigiosa esposizione universale, l'Expo 2010 a Shanghai. Inoltre per gli incontri B2B è prevista la partecipazione alla Fiera agroalimentare più importante della Cina, il "Sial China 2010" sempre a Shanghai, che proprio quest'anno compirà il suo decimo anniversario.

Per le cantine Pugliesi queste due occasioni così importanti a livello promozionale, daranno la possibilità di aprire nuove vie per il business nel mercato cinese in continua crescita, così desideroso del Made in Italy.

Partecipano al progetto: Cantina Vignuolo di Andria, Cantina Sociale di Barletta, Colli della Murgia di Gravina in Puglia, Terra Maiorum di Corato, Cantine Losito di Foggia, Tenuta Viglione di Santeramo in Colle, Estasi Moscato di Trani, Terra Jovia di Gioia del Colle e Cantine di Scj'o di Gioia del Colle.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.