Riccardo Infante
Riccardo Infante
Attualità

Il tranese Riccardo Infante nuovo amministratore unico della società Andria Multiservice Spa

La nomina nel corso dell'assemblea dei soci convocata lo scorso 12 agosto

Il Settore 6 Servizio Tributi, Partecipazioni Societarie, Politiche Comunitarie informa che, a seguito di Avviso Pubblico relativo all'acquisizione delle candidature per la presentazione delle manifestazioni di interesse dell' Organo Amministrativo e del Collegio Sindacale della Società Andria Multiservice Spa, pubblicato con delibera n. 33 del 10 luglio 2019 del Commissario Straordinario e adottata con i poteri della Giunta, il Commissario Straordinario Gaetano Tufariello, in qualità di legale rappresentante del socio unico Comune di Andria, ha deliberato, durante l'assemblea dei soci del giorno 12 agosto 2019 le seguenti nomine:

Amministratore Unico: il tranese ing. Riccardo Infante; Presidente Collegio Sindacale: dott.ssa Michelina Leone; Sindaco effettivo: dott. Pasquale Guglielmi; Sindaco effettivo: dott. Michelangelo Lattanzio; sindaco supplente, dott. Zagaria Ciro; sindaco supplente, dott.ssa Marzocca Cosma Damiana.

Il Commissario durante la stessa assemblea ha inoltre ringraziato l'Amministratore uscente della Società, dott. Riccardo Martiradonna, e il Collegio Sindacale, per il lavoro svolto in questi anni e soprattutto per aver amministrato la società in un periodo particolarmente difficile dovuto alla delicata situazione economico finanziaria che ha visto il Comune di Andria far ricorso alla Procedura di Riequilibrio, apprezzando inoltre la compostezza istituzionale mostrata durante l'assemblea.

Allo stesso tempo il Commissario Straordinario augura, ai nuovi componenti del collegio e all'amministratore unico, buon lavoro per le nuove sfide che la Società dovrà affrontare nel prossimo futuro.
    © 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.