L’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata Despar
L’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata Despar
Speciale

L’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata Despar

“Felicemente Natale”, una giornata all’insegna dell’inclusione per un gruppo di ragazzi autistici

A volte, dietro un semplice gesto, si nascondono battaglie e vittorie quotidiane che, nel loro piccolo, rappresentano molto più di quello che potrebbero apparire. Dalla collaborazione tra "Despar" e l'associazione "I bambini delle fate" è nato un progetto di inclusione sociale e lavorativa, destinato a ragazzi con autismo e neurodiversità che prenderà vita a partire dal 2020.

Il primo passo dell'iniziativa è stato compiuto lo scorso sabato (14 dicembre) presso l'Eurospar di Trani, in via Benedetto Croce. Lì, i ragazzi hanno interagito con i clienti, consegnando il nuovo ricettario Despar, intitolato "Felicemente Natale". L'omonima giornata, all'insegna dell'inclusione sociale, è servita ai ragazzi per dimostrare agli altri, ma soprattutto a se stessi, la propria autonomia e le proprie capacità.Ad ogni scontrino, un grande sorriso e l'illustrazione del progetto editoriale, firmato da Despar in collaborazione con chef stellati, che raccoglie le ricette natalizie tipiche della gastronomia italiana. Il tutto, in collaborazione con i professionisti della Cooperativa Sociale "SIVOLA" che seguiranno i ragazzi anche nelle attività in partenza il prossimo anno. «Nel 2020 abbiamo in progetto un'iniziativa formativa – ha spiegato il direttore comunicazione di Despar Centro-Sud, Grazia De Gennaro – che vedrà i ragazzi protagonisti all'interno dei supermercati».

Oltre la mano tesa e gli auguri natalizi, la conquista del proprio posto nel mondo. «La collaborazione con Despar Centro Sud – ha detto la presidente della Cooperativa Sociale "SIVOLA", Erica Lacerenza – permette ai nostri ragazzi sta permettendo di mettere in luce che anche loro possono dare un valore aggiunto alla società e possono essere anche operativi nella società».
L’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata DesparL’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata DesparL’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata DesparL’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata DesparL’inclusione che rende felice il Natale: l’iniziativa targata Despar
  • despar
Altri contenuti a tema
1 Coronavirus, Maiora in campo con buoni spesa e bonus ai dipendenti Coronavirus, Maiora in campo con buoni spesa e bonus ai dipendenti Cannillo: «Ai nostri collaboratori un premio perché rappresentano il nostro patrimonio più importante»
Da Despar 500mila euro per sostenere l’istituto Spallanzani Da Despar 500mila euro per sostenere l’istituto Spallanzani Una donazione che si aggiunge ad altre iniziative per affrontare l'emergenza Coronavirus
“Tavola della speranza” per 4.000 persone bisognose offerta da Despar Centro-sud “Tavola della speranza” per 4.000 persone bisognose offerta da Despar Centro-sud Il 20 dicembre cena speciale in collaborazione con le Caritas diocesane di 11 Comuni del Mezzogiorno
"Felicemente Natale", promoter speciali all'Eurospar di Trani "Felicemente Natale", promoter speciali all'Eurospar di Trani Ecco l’anteprima di un progetto che vedrà coinvolto un gruppo di ragazzi con autismo nei supermercati Despar
“Accademia Despar” dedicata alla formazione del personale “Accademia Despar” dedicata alla formazione del personale Maiora investe nella preparazione del personale per un servizio di qualità al consumatore
Con Despar la spesa è sempre più social Con Despar la spesa è sempre più social È partito il 20 settembre “Fidelity & Vincenti 2”, il nuovo concorso a premi ideato e promosso da Maiora
"La tavola della speranza": da Despar cena della solidarietà per gli indigenti "La tavola della speranza": da Despar cena della solidarietà per gli indigenti Otto Comuni e Caritas in collaborazione per la terza edizione
Natale con Despar, giovedì cena solidale per i meno fortunati della città Natale con Despar, giovedì cena solidale per i meno fortunati della città L'appuntamento con la solidarietà nella parrocchia dello Spirito Santo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.