Fondazione Bonomo
Fondazione Bonomo
Politica

Nuovo Consiglio di Amministrazione per la Fondazione Bonomo

Lodispoto: «Dopo anni d'incuria e abbandono, riprede l'attività del Nostro Centro di Ricerca»

Nei giorni scorsi il Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, Bernardo Lodispoto, ha conferito l'incarico di Presidente del CdA alla dott.ssa Maria Carbone; gli altri componenti saranno il dott. Riccardo Bonomo (fu Francesco), quale rappresentante della Famiglia Bonomo, il dott. Antonio Quinto, l'ing. Vittorio Pappolla ed il dott. Francesco Capacchione.

"Finalmente, dopo oltre tre anni abbiamo rinnovato il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Bonomo, che rappresenta un polo di eccellenza nella ricerca per il nostro territorio e per l'intera Regione Puglia - ha dichiarato il Presidente Lodispoto -. Dopo anni di incuria e abbandono con un Consiglio di Amministrazione che non veniva rinnovato dal 2017 e per questo non aveva i poteri per poter espletare nessuna iniziativa, abbiamo voluto riprendere un percorso e nominare un CdA con pieni poteri per poter rilanciare l'attività del Nostro Centro di Ricerca".

Continua dunque incessantemente l'attività di rilancio della Provincia che, dopo aver intercettato oltre 3 milioni di euro di finanziamento dalla Regione Puglia per la ristrutturazione del centro e aver creato un "centro di Accoglienza per i giovani e i turisti", ora rimette in moto anche il Centro Ricerche.

"E' un nostro preciso obiettivo che la Fondazione Bonomo, dopo anni di inerzia, possa riprendere il percorso interrotto e tornare a ricoprire un ruolo centrale nell'ambito della Ricerca, tornando ad essere un polo all'avanguardia ed un punto di riferimento per gli operatori del settore - ha aggiunto il Presidente Lodispoto -. Ai professionisti che compongono il CdA va il mio ringraziamento per aver accettato questo incarico, mettendo a disposizione la loro esperienza e le loro capacità, ed i miei migliori auguri di buon lavoro".
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.