Enti locali

Pedofilia: a Trani la presentazione del "Il mondo di Lo.ki"

Martedì 19 febbraio presso la biblioteca comunale di Trani

Psicologi, criminologi, formatori, rappresentanti delle Forze di Polizia, docenti altamente qualificati, hanno contribuito alla realizzazione de ''Il mondo di Lo.ki'', il gioco, fruibile on-line e in aula, per riconoscere e gestire comportamenti minacciosi contro i minori.

Progettato dalla societa' C Cube, in collaborazione con il Master in Scienze Forensi dell'Universita' La Sapienza di Roma e l'Universita' degli Studi di Salerno, ''Il mondo di Lo.ki'' sara' presentato in anteprima il prossimo 19 febbraio a Trani, alle 17.30, presso la biblioteca comunale "Giovanni Bovio" di Trani. Saranno presenti: Il Sindaco di Trani – Dr. Giuseppe Tarantini, L'Assessore alla P.I. – Prof. Andrea Lovato, Il Comandante la Polizia Municipale Locale di Trani – Col. Dr. Antonio Modugno (Coordinamento e Direzione del progetto Mal@more - area pedofilia), Il Direttore Scientifico della C-Cube – Prof. Alessandro Ceci, Il Responsabile operativo del Progetto Mal@more area pedofilia - Dr. Vito Sugamele, La Collaboratrice del Progetto Mal@more area pedofilia – Dr.ssa Daria D'Andreamatteo. Il gioco, ideato e realizzato da Vito Sugamele e Alessandro Ceci, con la collaborazione di Daria D'Andreamatteo, e' finalizzato alla formazione dei bambini contro i comportamenti minacciosi sociali e fisici, tra cui certamente il piu' devastante e' la pedofilia. Il gioco simula le piu' frequenti situazioni a rischio d'abuso e il bambino, che si identifica nel personaggio principale, potra' scoprire le strategie di riconoscimento e le eventuali tecniche di contrasto. L'attivita' pero' non si conclude con il prodotto nelle due versioni, su internet ed in aula. Il progetto prevede infatti la realizzazione di una serie di servizi di assistenza per lo sviluppo cognitivo e la tutela della integrita' fisica di cui il gioco e' il primo e piu' importante strumento. Con "Il mondo di Lo.ki", gioco accattivante in termini grafici e che mantiene una continuita' iconica tra l'attivita' d'aula e quella virtuale in internet, inizia a Trani un percorso nazionale indispensabile per la produzione e certificazione degli strumenti didattici direttamente incidenti sullo sviluppo dei bambini. Praticamente l'intera attivita', anche con l'ausilio diretto di insegnanti e genitori, inizia, in via sperimentale nel comune tranese, con la presentazione alla conferenza stampa.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.