Corte d'appello Bari
Corte d'appello Bari
Cronaca

Processo Durante, assolto l'unico medico dichiarato colpevole in primo grado

Il 33enne morì nell'infermeria del carcere di Trani nel 2011

La Corte di Appello di Bari ha assolto l'unico medico dichiarato colpevole in primo grado per la morte di Gregorio Durante, il 33enne di Nardò deceduto nell'infermeria del carcere di Trani all'alba del 31 dicembre 2011.

L'ha deciso la Corte di Appello di Bari che ha così riformato la sentenza di condanna nei confronti di Francesco Monterisi, dirigente sanitario della struttura carceraria. Per i giudici baresi "il fatto non sussiste". Ribaltata, dunque, la sentenza a 4 mesi di reclusione col beneficio della pena sospesa pronunciata dal gup del Tribunale di Trani, Luca Buonvino, il 14 novembre 2014 a conclusione del giudizio abbreviato.

Inoltre la Corte ha confermato le assoluzioni già sentenziate in primo grado, sempre dal gup, nei confronti di 2 medici di guardia del carcere: Michele De Pinto e Gioacchino Soldano. Cambia però la formula assolutoria: da quella "per non aver commesso il fatto", pronunciata dal gup, a "il fatto non sussite".

Il gup tranese assolse pure altri 2 medici in servizio al carcere: Giuseppe Storelli e Francesco Russo, nei cui confronti la sentenza non fu impugnata. Tra 90 giorni il deposito delle motivazioni della sentenza di secondo grado.

Nel processo erano costituiti parte civile la madre la moglie ed i figli di Durante.
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Violenza sulle donne, anche la Polizia penitenziaria di Trani dice "Basta" Violenza sulle donne, anche la Polizia penitenziaria di Trani dice "Basta" Sulla Casa circondariale maschile e femminile un lungo telo rosso
“Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat “Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat A Trani, il 25 novembre, presso l’auditorium di San Luigi
Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Il coordinamento sindacale penitenziario chiede un cambio al vertice della sicurezza
1 Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo L'operazione investigativa condotta dalla Polizia giudiziaria
Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Il 38enne si è difeso nel carcere di Trani. I difensori impugneranno l'ordinanza di custodia cautelare
Accoltellamento ad Andria, condotto nel carcere di Trani l’autore dell’omicidio Accoltellamento ad Andria, condotto nel carcere di Trani l’autore dell’omicidio La decisiva azione impressa alle indagini della Polizia di Stato ha permesso di risolvere il caso nel giro di poche ore
Gli attori Andrea Roncato e Francesca Inaudi oggi ospiti nel carcere femminile di Trani Gli attori Andrea Roncato e Francesca Inaudi oggi ospiti nel carcere femminile di Trani L'appuntamento nell'ambito del "Festival di Cinema&Letteratura Del Racconto"
Solidarietà: partita di calcio tra dipendenti della Asl Bt e i detenuti del carcere di Trani Solidarietà: partita di calcio tra dipendenti della Asl Bt e i detenuti del carcere di Trani L'incontro è in programma questa mattina presso l'istituto penitenziario tranese
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.