Pta Trani
Pta Trani
Vita di città

Pta Trani, Articolo97: "Dopo il Consiglio monotematico, promesse non mantenute"

Per Covelli e Curci ad oggi non vi è stato alcun potenziamento

Alla fine di aprile si è svolto il Consiglio Comunale monotematico sull'offerta sanitaria del PTA (ex ospedale) di Trani, richiesto dai consiglieri di opposizione.

In quella inutile assise, come già evidenziammo allora, la dr.ssa Dimatteo, direttore generale pro tempore della ASL BT, seguendo un copione ormai vecchio e ben conosciuto, si è sperticata nello sciorinare le solite mirabolanti promesse di effetti speciali che, alla prova dei fatti, non sono mai stati realizzati e non verranno mai realizzati oltre che dover essere provati nella reale efficacia assistenziale.

Ci sfugge, davvero, la logica che lega il decantato concetto di "potenziamento" dell'offerta sanitaria, dichiarato dalla Dimatteo, con l'eliminazione di incarichi funzionali legati alla radiologia territoriale del PTA di Trani e la mancata assegnazione di ulteriori incarichi funzionali e professionali ai distretti sociosanitari, fra i quali c'è anche quello di Trani, come appreso da recenti notizie apparse sulla stampa.

È di tutta evidenza che eliminare le figure professionali di coordinamento dei servizi sanitari importanti come una radiologia quasi ospedaliera come quella di Trani, e non prevederne altre nei distretti sociosanitari nel tanto decantato territorio, dopo aver chiuso gli ospedali, non potenzia l'offerta, non la qualifica, non la migliora per i cittadini tranesi, orfani ormai da anni di un ospedale per acuti con i relativi servizi.

Ma questo i nostri politici non lo sanno, perché non conoscono l'argomento, e si bevono le panzane che il primo venditore di piazza gli propina. Il ruolo dell'ente Comune, del sindaco, è fondamentale nella concertazione dell'offerta sociosanitaria, così come previsto dal Decreto Ministeriale n. 77 del 2022, quello che individua la "casa come luogo di cura" ed il sistema sanitario regionale (attraverso i distretti) ed il Comune come gli attori del processo di cambiamento. Bel potenziamento, non c'è proprio nulla da dire, bravi!

Movimento Civico Articolo97 - Trani
Giuseppe Curci – Presidente
Raffaele Covelli - Segretario
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Consiglio comunale monotematico sul PTA, il centrodestra sottolinea i risultati raggiunti con la proposta dell’opposizione Critiche le segreterie politiche dei movimenti di centrodestra con chi cerca visibilità sul tema
"Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali "Infondate le notizie sulla chiusura del Pta di Trani": la Dg Di Matteo risponde ai consiglieri comunali "Invito chi ha ruoli di rappresentanza a recueprare informazioni ufficiali prima di diffondere illazioni"
Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo Pta Trani, i consiglieri di opposizione chiedono l'istituzione di una Commissione di controllo «Le indicazioni del protocollo siglato nel 2016 non hanno visto la loro totale applicazione»
Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Gruppo Etica e Politica: "Ogni volta che si parla di ospedale città e politici si dividono" Una lettera aperta di Antonio Corraro
11 PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» PTA di Trani a rischio, «tante promesse ma poche certezze» Dopo sette anni dall'istituzione del PTA, si mobilitano medici e operatori sanitari
Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Ospedale Nord Barese: firmato oggi il contratto per l’esecuzione del progetto Dimatteo: "L'iter procede senza intoppi"
1 Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Dalle 50 alle 100 euro per saltare liste d'attesa, la denuncia partita da un poliziotto di Andria Accolte le dimissioni del dottor Nemore, dall'1 febbraio sarà in pensione
1 Mazzette per saltare la fila nel Pta di Trani: c'è un terzo indagato Mazzette per saltare la fila nel Pta di Trani: c'è un terzo indagato Nell'indagine prende sempre più corpo l'ipotesi della organizzazione nel presidio ospedaliero di Trani
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.