Eventi e cultura

Pugljazz 2007, un grande successo di pubblico e di critica

Ne parliamo con il direttore artistico Ilario De Marinis.

Soddisfatto?

Sicuramente si, la gente mi ferma per strada per ringraziarmi, la verità è che sono io a dover ringraziare i Tranesi e tutto il pubblico (molti sono giunti da tutta la regione).

Constatare che migliaia e migliaia di appassionati di jazz e non, per oltre tre ore a sera, hanno assistito sino oltre la mezzanotte, con straordinaria partecipazione ai concerti, non può che far piacere. Questo risultato si ottiene tuttavia solo con un'ottima organizzazione, ottimi musicisti, ottimo impianto di amplificazione, insomma lavoro, lavoro e lavoro.



La bravura di Javier Girotto con gli Aires Tango, la straordinaria voce di Patrizia Conte, l'ottimo jazz di Mimmo Campanale e la classe cristallina del Maestro Peppino Principe con il clarinettista Bepy Damato, ci hanno regalato due giorni di grande musica conquistando una platea numerosa ed attenta.



Certamente "PUGLJAZZ" è stato uno degli eventi che ha riscosso maggior successo in quest'estate tranese 2007. Auspico per l'avvenire, se ci sarà, una maggiore attenzione dei responsabili dell'amministrazione comunale, che comunque ringrazio, verso questa rassegna che, giunta alla quarta edizione, ha confermato ancora la sua validità.
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.